skin adv

Cariatese, sfuma la F4 di Coppa: Oliviero fuori a testa alta

 15/12/2022 Letto 576 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LS CARIATESE





Si infrange nel palazzetto di Paola il sogno della Cariatese di partecipare alle final four di coppa Italia.

Dopo il 2-2 dell’andata contro la capolista della serie C1, per 20’ i ragazzi di mister Oliverio credono nell’impresa.
Ma andiamo alla gara, Cariatese con alcune assenze importanti (Amodeo-Torchia-Certosino), e solo 2 cambi a disposizione riesce a passare in vantaggio dopo appena 5’ con una splendida azione tra Morello e Martino, con quest’ultimo bravo a depositare in rete. I padroni di casa ci provano, ma i delfini ionici, trascinati da un incontenibile Antonio Martino, va vicino al raddoppio, è solo un fallo del portiere ormai battuto sulla linea dell’area nega la gioia del goal. Al 18’ Calabretta scivola nella propria area e l’avversario d’astuzia gli cade addosso, per gli arbitri è calcio di rigore, che permette a chiappetta di pareggiare. Nel finale di primo tempo su punizioni non fischiate a nostro favore e’ bravo il Domenico Sport in contropiede a chiudere la prima frazione sul 3-1.

Secondo tempo che inizia male per la Cariatese, con solo due cambi ed alcuni giocatori non al meglio, mollano un po’ la presa a favore dei padroni di casa che si portano sul 6-1. Con cuore ed orgoglio i biancazzurri reagiscono ed accorciano le distanze prima con Sicignano e poi con Mole’. A 7’ dalla fine viene concesso un tiro libero che potrebbe permettere di riaprire la gara, ma il portiere di casa è bravissimo a neutralizzare il piazzato di Calabretta. Da lì la resa, che permette ai padroni di casa di chiudere addirittura per 8-3.

Risultato un po’ bugiardo ma comunque  non scalfisce la grande annata della Cariatese. Neopromossa, è prima in classifica del campionato di serie C2, e solo un ottimo Domenico Sport (capolista in serie C1) riesce a fermare ma con non poche difficoltà .
Ora testa al campionato, sabato 17 dicembre a Cariati, verrà a farci visita l’ottimo Rovito dei bomber Galliani è Riconosciuto , squadra che è anch’essa candidata alla vittoria del campionato.
 

Ufficio stampa L.S. Cariatese



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->