skin adv

Magic moment CX, Geremia: "La squadra ha acquisito fiducia e non soffre più la pressione"

 18/04/2024 Letto 148 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    CX ROMA





Continua la striscia positiva della truppa Immordino, che, grazie al successo per 7-3 sul campo della Cavese, ottiene il sesto risultato utile consecutivo in campionato e raggiunge quota 33 punti. I rosanero, a cinque giornate dal termine della competizione principale, si trovano in quarta posizione, a -5 dal Laurentum, seconda forza del raggruppamento. I biancazzurri, tra l'altro, sono attesi al Tor Vergata Sporting Center proprio nel prossimo turno, nella  sfida che farà capire, al team di Luca Geremia, se l'obiettivo di classificarsi alle spalle della capolista sarà ancora perseguibile.

UNIONE - “Il successo contro la Cavese, insieme ai buoni risultati maturati nell'ultimo periodo, è il frutto di un lavoro portato avanti da Immordino con tenacia e dedizione - premette il presidente Luca Geremia -. Alessio, pur avendo poca esperienza da allenatore, sta facendo tutto quello che un tecnico dovrebbe fare. Riesce a mettere i giocatori in condizione di essere consapevoli delle proprie capacità, rendendoli più determinati e sicuri di sé”. Il massimo dirigente è soddisfatto per la calma e la serenità che si è instaurata nell'ambiente CX: “Non siamo arrivati per caso al nono risultato utile consecutivo. Prima la squadra mancava di maturità, adesso, invece, non soffre più la pressione o per sbalzi d'umore, avendo acquisito maggiori consapevolezze. C'è un'unione tra compagni, soprattutto a livello mentale, che permette di risolvere i momenti difficili”.

SPARTIACQUE - Il percorso in coppa ha contribuito a rendere magici gli ultimi tre mesi per i rosanero: “Le sfide di coppa sono il nostro cavallo di battaglia e stiamo dando il meglio di noi in questa competizione. Aver ipotecato il passaggio del girone, addirittura con una giornata d'anticipo, ha significato conquistare una delle mete che ci eravamo prefissati. Ci stiamo giocando le nostre carte al 100% e vogliamo andare più avanti possibile”. Adesso, però, sarà importante, per il presidente e i suoi ragazzi, focalizzarsi sul campionato: “Con il Laurentum sarà una partita spartiacque. Se dovessimo vincere, potremmo ancora credere nel secondo posto, in caso contrario le speranze di posizionarci alle spalle della prima classificata, probabilmente, andrebbero perse”.


Francesco Di Luna



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->