skin adv

Napoli, tonfo inaspettato. "Così rischiamo di buttare otto mesi di lavoro"

 21/04/2024 Letto 752 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    NAPOLI FUTSAL





Pesante kappaò per il Napoli, gli azzurri cedono il passo alla Came Treviso: vittoria netta per 2-6 dei trevigiani. Una gara difficile per gli azzurri, al netto delle assenze e di un Pietrangelo nella sua versione migliore, la squadra non è mai riuscita a imporre il proprio gioco. Il Napoli perde la seconda posizione a vantaggio della L84 (55 punti) e si lascia riagganciare dal Genzano a quota 53 punti. Prossimo appuntamento in trasferta contro il Pesaro sabato 27 aprile alle ore 21.00 in diretta su Sky Sport. Servirà una vittoria alla compagine partenopea per arrivare matematicamente tra le prime quattro.

PRIMO TEMPO - A 0’52’’ prima doppia occasione per il Napoli: Bolo recupera palla e prova il tiro ad incrociare, attento Pietrangelo respinge. Sulla ribattuta Perugino per un soffio non riesce a spingere la palla in porta. A 2’44’’ Japa Vieira, con un facile tap-in, porta la Came Treviso in vantaggio, errore in fase di impostazione che costa caro ai partenopei. A 3’54’’ miracolo di Pietrangelo sul tocco sotto di Borruto, lo stesso argentino nell’azione seguente non riesce a spingere la sfera in rete per pochi centimetri. A 4’20’’ la Came non perdona e Botosso di destro trafigge De Gennaro. Immediata la reazione del Napoli con Ercolessi ma, ancora una volta, Pietrangelo sventa la minaccia. A 5’30’’ tris degli ospiti, Suton beffa l’estremo difensore azzurro con una rasoiata. A 5’42’’ il Napoli accorcia immediatamente le distanze con Ercolessi, sinistro potentissimo del 2 azzurro che non lascia scampo al portiere trevigiano. A 6’24’’ Pietrangelo ipnotizza il mancino di Ercolessi sul più bello. A 10’59’’ riflesso di Pietrangelo sul tentativo piazzato di Canal. A 13’51’’ transizione veloce del Napoli guidata da Borruto, il mancino di Ercolessi, su assist perfetto dell’argentino, viene intercettato. Azzurri ancora vicini al gol, un doppio intervento di Pietrangelo, prima su Bolo e poi su Borruto, nega la gioia del gol al Napoli. A 17’13’’ palo di Canal, da posizione davvero ravvicinata il tiro del giocatore azzurro impatta il legno. A 19’40’’, con il Napoli che schiera il portiere di movimento, arriva una parata strepitosa di Pietrangelo sulla conclusione a botta sicura di De Luca a pochi passi dalla porta. Termina 1-3 la prima frazione.

SECONDO TEMPO  A 1’42’’ intervento plastico di De Gennaro sul tiro di Sacon. A 1’51’’ Salas a tu per tu con Pietrangelo non riesce, con il tocco sotto, a beffare l’estremo difensore. A 3’00’’ attento De Gennaro, il portiere del Napoli non si lascia superare dal tentativo di Del Gaudio. A 5’24’’ partenopei ancora vicini alla seconda rete, il tiro di De Luca, deviato da Sacon, termina di poco alto. A 5’38’’ Botosso cala il poker: il 7 trevigiano è il più lesto sotto porta sulla respinta di De Gennaro. Il Napoli schiera Borruto come portiere di movimento alla ricerca del gol ma a 9’34’’ Japa Vieira recupera palla e dalla distanza mette a segno la quinta rete. A 12’11’’ gli azzurri non riescono con Canal a spingere la palla in porta grazie all’ennesima parata di Pietrangelo, sulla respinta del portiere il più lesto è Sacon che dalla propria area di rigore sigla la sesta rete. A 14’38’’ De Gennaro decisivo sul tiro angolato di Belsito. A 16’55’’ gol del Napoli, Colletta è il più scaltro sotto porta con un facile tocco di testa.

SALA STAMPA - Ercolessi: “C’è da chiedere solo scusa ai tifosi, una prestazione molto deludente da parte nostra. Loro sono entrati in campo con il sangue agli occhi, siamo stati molli e anche sfortunati in certe occasioni. C’è da lavorare tanto, dobbiamo andare a Pesaro per vincere e non buttare otto mesi di lavoro”. Sylvio Rocha (all.Napoli): “Abbiamo fatto una gara quasi perfetta, oggi abbiamo dimostrato il nostro valore onorando la maglia, società, sponsor e tutti coloro che ci sostengono da inizio stagione”.

NAPOLI FUTSAL-CAME TREVISO 2-6 (1-3 p.t.)

NAPOLI FUTSAL: De Gennaro, Bolo, Salas, Perugino, Borruto, Canal, Saponara, Bellobuono, Ercolessi, De Luca, Colletta, Caio. All. Colini.

CAME TREVISO: Pietrangelo, Azzoni, Sacon, Suton, Japa Vieira, Belsito, Botosso, Turk, Del Gaudio, Di Guida, Fadiga, Sai, Perazzetta. All. Rocha

MARCATORI: 2’44’’ p.t. Japa Vieira (C), 4’20’’ Botosso (C), 5’30’’ Suton (C), 5’42’’ Ercolessi (N), 5’38’’ s.t. Botosso (C), 9’34’’ Japa Vieira (C), 12’11’’ Sacon (C), 16’55’’ Colletta (N),

AMMONITI: 8’35’’ s.t. De Luca (N), 10’07’’ Del Gaudio (C), 14’35’’ Botosso (C), 15’32’’ Saponara (N),

ARBITRI: Giulio Colombin (Bassano del Grappa) e Marco Moro (Latina). Al cronometro Emilio Romano (Nola).

Area Comunicazione Napoli Futsal

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->