skin adv

De Cao illegale, la Kick Off cede ai supplementari: l'Audace si prende la rivincita e la Coppa Italia

 21/04/2024 Letto 639 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





Dopo aver perso due finali di fila nella passata stagione, l’Audace Verona si prende la seconda rivincita di fila sulla Kick Off - dopo la Supercoppa alzata a Leini - e conquista, così, la prima Coppa Italia Under 19 femminile della sua storia. De Cao, autrice di una personale manita, si prende anche la soddisfazione del riconoscimento di MVP della Final Four. Zardini, invece, riceve il premio “Vincenzo D’Avino” come miglior portiere.

PRIMO TEMPO - De Cao approccia nel migliore dei modi la finalissima. La numero 7 delle scaligere, complice una non irreprensibile Gottardelli, sblocca l’incontro dopo appena 33” effettivi. La classe 2003, poco dopo, va vicina al raddoppio, stavolta negato da un intervento maiuscolo dell’estremo difensore avversario. Le All Blacks reagiscono con Teani, che costringe Zardini a un’egregia parata in tuffo. È il preludio all’1-1: La staffilata di Ghilardi, a 8’05”, trova la deviazione vincente di Romano, che mette fuori casa il proprio portiere. La rete dà slancio alle milanesi, che si riportano nei pressi della porta rossonera con Carbone. La numero 11, però, non inquadra lo specchio a tu per tu con Gottardelli. Tuttavia, a segnare ancora è il team di Pomposelli: la conclusione defilata di Zandonà trova la deviazione vincente di Morosini, che insacca, a 12’16”, il pallone del nuovo +1. L’Audace, nell’ultima parte della prima frazione, impegna Gottardelli con Morosini e Zandonà, mentre il rasoterra insidioso di Donadoni, per le ragazze di Russo, finisce di poco sul fondo alla destra di Zardini. Le veronesi, dunque, tornano negli spogliatoi in vantaggio per 2-1.

SECONDO TEMPO - Parte subito forte l’Audace con Morosini, che, servita da Zandonà, impegna Gottardelli dopo una manciata di secondi dalla ripresa. A trovare la via del gol, però, è la Kick Off: Gatti (subentrata al posto di Zardini all’inizio del secondo tempo) si lascia sfuggire dalle mani il rasoterra non irresistibile di Ghilardi, per il 2-2 a 1’19”. Il portiere delle scaligere, tuttavia, si riscatta prontamente chiudendo lo specchio a Carbone da due passi. A 9’22” si ripete il duello fra il capitano delle milanesi e l’estremo difensore delle venete, vinto ancora una volta dalla classe ’05. Ma non è decisamente la giornata di Gatti, che si lascia sfuggire dalle mani anche la sfera calciata con velleità da Carbone. A 12’23”, la compagine di Russo conduce 3-2. Tra i pali rientra Zardini. Gottardelli, invece, è una sicurezza: il pipelet le All Blacks si oppone egregiamente al tentativo da fuori area. L’urlo di gioia della Kick Off, che nell’ultima parte del secondo tempo aveva amministrato nel migliore dei modi il vantaggio, viene strozzato a 3” dalla sirena da De Cao, che firma il 3-3 e porta la sua squadra ai supplementari.

SUPPLEMENTARI - A inizio over-time sale in cattedra Ghilardi, che scheggia il palo dopo una manciata di secondi e costringe Zardini a due interventi maiuscoli in tuffo. Le lombarde ne hanno di più, ma il portiere scaligero è ancora super sui tentativi di Teani e Carbone. Nonostante le ghiotte occasioni di marca All Black, ad andare in gol è invece l’Audace con una scatenata De Cao, che ne realizza ben due, alla fine del primo tempo supplementare e all’apertura del secondo. Russo, a tal punto, tenta il tutto per tutto con Ubiali nel power play e Ghilardi, a 2’24”, incastona il pallone sotto l’incrocio per il nuovo -1 che ridà speranze alla Kick Off. Ma il divario aumenta ancora con De Cao che, addirittura, cala il suo personale pokerissimo. Le veronesi si prendono la rivincita sulle milanesi e alzano al cielo di Genova la loro prima Coppa Italia Under 19 femminile.

AUDACE VERONA-KICK OFF 6-4 d.t.s. (2-1 p.t., 3-3 s.t., 4-3 p.t.s.)
AUDACE VERONA: Zardini, Romano, De Cao, Morosini, Zandonà, Zenti, Persiano, Pagan, Perina, Fasani, De Luca, Gatti. All. Pomposelli
KICK OFF: Gottardelli, Ghilardi, Donadoni, Carbone, Teani V., Pellegrini, Ubiali, Parigi, Calderone. All. Russo
MARCATRICI: 1'48'' p.t. De Cao (A), 8'05'' Ghilardi (K), 12'16'' Morosini (A); 1'19'' s.t. Ghilardi (K), 12'23'' Carbone (K), 19'57'' De Cao (A); 4'48'' p.t.s. De Cao (A), 1'04'' s.t.s. De Cao (A), 2'24'' Ghilardi (K), 4'42'' De Cao (A)
AMMONITE: Donadoni (K), Zandonà (A), Ghilardi (K), Romano (A)
ARBITRI: Andrea Grossuti (Udine), Matheus Bernardino (Terni) CRONO Luca Gaerani (Empoli)

SABATO 20 APRILE
PALASPORT - CAMPO LIGURE
Bitonto-Audace Verona 4-11
TikiTaka Francavilla-Kick Off 5-7

DOMENICA 21 APRILE
STADIUM - GENOVA
Audace Verona-Kick Off 6-4 d.t.s.

MARCATRICI
9 GOL:
De Cao (A)
5 GOL: Ghilardi (K)
4 GOL: Carbone (K)
3 GOL: Zandonà (A), Buquicchio (B)
2 GOL: Teani V. (K), Carpineta (T), Morosini (A)
1 GOL: De Luca (A), Divincenzo (B), Zenti (A), Fasani (A), Ricci (T), Zinni (T)

AUTORETI
1:
Teani V. (K, pro TikiTaka)

ALBO D'ORO COPPA ITALIA UNDER 19 FEMMINILE
2020/2021 Florida, 2021/2022 Accademia Calcio Bergamo, 2022/2023 Kick Off, 2023/24 Audace Verona


Redazione C5 Live



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->