skin adv

San Martino, la promozione diretta sfuma sul più bello. Ora i playoff

 29/04/2024 Letto 248 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL SAN MARTINO





Si è conclusa in modo rovinoso, tanto quanto inaspettato, la regular season della Futsal San Martino. I ragazzi di mister Basile, non sono riusciti a superare l'ostacolo Oissa nell'ultima giornata e in contemporanea il Futsal Veglie ha superato la Cocoon Fasano compiendo il sorpasso in classifica e vincendo il campionato. Una sconfitta pesante, per 3-2, che ha lasciato nell' amarezza e nello sconforto tifosi e giocatori della Futsal San Martino, che però devono superare questa sconfitta, riorganizzare le idee e affrontare con la grinta e lo spirito giusto i playoff, che regalerebbero comunque il tanto ambito salto di categoria.

LA GARA - Il primo tempo della gara del PalaFive di Putignano è stato piuttosto contratto, con l'Oissa che si è chiusa dietro cercando di colpire di ripartenza, e la Futsal San Martino che non è risuscita a scardinare la difesa avversaria, complice anche la fretta e l'imprecisione degli ospiti nel cercare la conclusione. Le squadre sono andate al riposo sul punteggio di 0-0. Nel secondo tempo il copione della gara non è cambiato, la Futsal San Martino è riuscita a sbloccarla dopo alcuni minuti con Castellana, bravo di punta a battere il portiere avversario dopo un'azione personale. L'Oissa reagisce e poco dopo trova il pareggio dopo un'azione rocambolesca nata da una serie di rimpalli vinta da un giocatore di casa, bravo a servire sul secondo palo Bratta che sigla l'1-1. La Futsal San Martino trova nuovamente il vantaggio con Salamina, ma l'arbitro, dopo che la palla viene depositata in rete, decide di annullare per fallo in attacco inesistente, tra le veementi proteste della squadra ospite. Giocatori ospiti che iniziano così a innervosirsi e a perdere lucidità, subendo il gol del vantaggio dei padroni di casa siglato da Di Foggia, lesto a mettere in rete dopo un'ottimo scambio in velocità con un compagno. Mister Basile decide allora di giocare la carta del portiere di movimento, che porta subito i suoi frutti con il pareggio di Salamina, questa volta valido, lesto a farsi trovare sul secondo palo e a mettere dentro il 2-2. Il finale di gara è incandescente, la Futsal San Martino ci prova continuando a pressare ma, sugli sviluppi di una rimessa laterale, si fa trovare impreparata e l'Oissa è brava ad approfittarne segnando il gol del 3-2 con un tap-in vincente in area su situazione di due contro uno. Capitan Solidoro e compagni provano in tutti i modi a trovare il pareggio con la carta del portiere di movimento, pareggio che darebbe alla Futsal San Martino l'occasione di giocarsi tutto nello spareggio, ma la gara termina 3-2 per l'Oissa.

IL VERDETTO - Nello stupore dei tanti supporters accorsi a Putignano, la Futsal San Martino perde clamorosamente la testa della classifica e ora si vedrà costretta a giocarsi il salto di categoria nei playoff, con la prima sfida contro il Thuriae in programma martedì 14 maggio tra le mura amiche del PalaWojtyla. La vincente affronterà poi il Boemondo (vincitrice playoff girone A) nella finalissima di sabato 18 maggio, da giocarsi sul campo della meglio piazzata.


Ufficio Stampa Futsal San Martino



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->