skin adv

Il congedo di Bellarte: "Ho difeso con orgoglio il tricolore e rappresentato con coraggio l’Italia"

 24/06/2024 Letto 643 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA





Con il terzo posto a Porec nella Futsal Week, categoria Under 19, si chiude il ciclo di Massimiliano Bellarte, che dall’1 luglio non sarà più il commissario tecnico di un’Italfutsal passata nelle mani di Salvo Samperi, presentato in pompa magna nella sede federale settimana scorso.

IL SALUTO – Il commissario tecnico uscente chiude così, via social, la sua esperienza alla guida della Nazionale maggiore e dell’Under 19: “Questo torneo con i ragazzi della Under 19 é stato il mio ultimo appuntamento con le squadre Nazionali di Futsal, poiché la mia collaborazione con la FIGC terminerà il 30 giugno. Non ieri. Non oggi - posta il Filosofo di Ruvo - ho avuto modo di vivere esperienze bellissime e formative, lavorando con lealtà e coerenza, sempre difendendo con orgoglio il tricolore e rappresentando con coraggio l’Italia. Non ho mai dismesso i panni che avevo deciso di indossare, né ho mai minimamente deciso di disconoscere tutto quello in cui ho sempre creduto. Ho lavorato e lottato per far sentire a tutti quanti di avere la possibilità di poter vestire questa maglia e difenderla, perché è la cosa più importante di una vita sportiva, come lo é stato per la mia, ma quando proverò la consapevolezza che sarà passato, alle mie spalle rimarrà. Grazie a tutti quei professionisti veri che mi hanno accompagnato con lealtà e dedizione, e alla disponibilità e fedeltà di tutti i giocatori. È stato un privilegio! Adesso nella mia vita conterà tutto quello che mi porterò dietro grazie a voi. Ma conterà soprattutto chi mi porterò dietro! La vita é un campionato ininterrotto, nel quale perdiamo, pareggiamo, vinciamo. Non c’è tempo per fermarsi a pensare. Bisogna sempre prepararsi per la prossima sfida”.

Redazione C5Live

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->