skin adv

Spagna, ecco Avellino. Tino: l'Inter è un Martel! Betis sempre più vicino ad Alex

 09/07/2020 Letto 506 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Altro giro, altra corsa. Messo in bacheca il 14esimo titolo e salutati i "sette fratelli" (Ricardinho, Ortiz e Humberto a Parigi dal Mago Velasco, Elisandro al San Giuseppe, Marlon al Palma, Gadeia al Kairat e Bebe al Cartagena di Duda) Inter Movistar con la lista della spesa al super(futsal)mercato. Tanta roba per Tino Pérez. Dopo le ufficialità di Boyis, Catela e l'argentino Tripodi, la Maquina Verde ingrana la quarta e prende Eric Martel, uno degli alfieri dell'Osasuna Magna. L'ala catalana, classe 1992, ha firmato un biennale con i madrileni.

 

 


FUTSALMERCATO sempre vivo in Liga. Il Cartagena presenta Avellino, uno dei colpi per l'ambizioso roster di Duda. L'ex Acqua&Sapone supera le rituali visite mediche ed è pronto per il debutto in Primera Divisiòn. Nella Serie A iberica ci sarà anche l'ItalBetis di Borja Blanco, l'ex Lazio Rubén e quel Bocao lo scorso anno al Mantova. Attenzione al club andaluso, sempre più vicino alla Furia Rossa Alex, il Diablo de Cieza in uscita da ElPozo Murcia. Il Ribera Navarra "ficha" Terry Prestjord, vice campione di Spagna con il Viña Albali Valdepeñas. Il Palma ufficializza Marlon, uno dei sette campioni dell'Inter. New entry Levante: Araça.

Pietro Santercole





Pubblicità