skin adv

Il Covid-19 miete un'altra vittima: l'Orte si prende un anno di pausa

 21/09/2020 Letto 1236 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    CITTA DI ORTE





Il Covid-19 continua a impensierire la vita di tutti i giorni, a 360 gradi. Per quel che concerne l'ambito sportivo, sono tante ormai le società che si sono viste costrette ad alzare bandiera bianca a causa proprio del Coronavirus. L'ultima delle quali è il Città di Orte, che, dunque, non si presenterà ai nastri di partenza della Serie C1 2020-21. La compagine ortano, in partitcolare, è stato uno di quelli direttamente colpito dalla pandemia, con un proprio tesserato risultato positivo in seguito al test sierologico e comunicato, dalla stessa società, il 16 settembre sul profilo facebook ufficiale del club. Tuttavia, per il sodalizio del patron David Fabrizi non si tratta di un addio, bensì di un arrivederci. Il Città di Orte, infatti, ha deciso di prendersi un anno di pausa, ma, assicurano dalla società, il progetto sportivo ripartirà dall'annata 2021-22.


Redazione





Pubblicità