skin adv

Amarcord a Scarpitti: l'A&S bissa a Matera. Tres e la legge dell'ex: Meta-Feldi 1-2

 23/10/2020 Letto 318 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





La terza giornata di Serie A  regala due successi esterni. Nel segno degli ex. Fausto Scarpitti passa a Matera, grazie anche al fedelissimo Fusari, infliggendo il primo stop stagionale a quella squadra che in tre anni è riuscito a portare dalla B alla A con tanto di ottavo posto nella stagione stoppata dal lockdwon da Coronavirus. Tres Rudinei - proprio lui - dà un altro grande dispiacere alla Meta Catania, lanciando la Feldi Eboli del "deb" spagnolo Riquer.

A MATERA L'Acqua&Sapone sblocca la sfida con il Signor Prestito CMB nella prima parte di frazione, con capitan Murilo. Passano appena 14" e l'ex Fusari firma lo 0-2 con il quale si va negli spogliatoi. Ripresa spumeggiante sin da subito: il rientrante Well segna, Lukaian allunga ma Pulvirenti accorcia nuovamente le distanze. Segnano ancora Gui e Well. C'è partita fino a 5' dalla fine, quando ancora Lukaian e Gui (top scorer di regular season con sei gol), il talentuoso portiere Fior e Coco fissano il punteggio su un 8-3 che non raffigura al meglio una partita in bilico per tre quarti gara. Al PalaVolcan di Acireale, invece, partenza rock con il botta e risposta fra Caruso (uno dei migliori in campo) e il rientrante Venancio. A decidere l'incontro, nel secondo tempo, proprio Tres Rudinei, ex di turno. Aspettando il Mantova - di scena ad Avellino col Sandro Abate nell'unica gara prevista sabato - la Feldi vola momentaneamente in testa al campionato.

L'ANTICIPO televisivo del giovedì su Raisport, valevole per la sesta di regular season, regala il primo squillo all'Italservice Pesaro. Colini nella "sua Pescara" ritrova la cooperativa del gol biancorossa e con sei marcatori differenti sconfigge il Colormax di Palusci, all'esordio stagionale.

SERIE A - 3ª GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE - ORE 19

META CATANIA BRICOCITY-FELDI EBOLI 1-2 (1-1 p.t.)
META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Rossetti, Cekol, Josiko, C. Musumeci, Silvestri, Baldasso, L. Musumeci, Baio, J. Suton, Quintairos, Baisel, Biagianti, Dovara. All. Samperi
FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Luizinho, Senatore, Caruso, Tres, Melillo, Chano, Caponigro, Pasculli. All. Riquer
MARCATORI: 4'10'' p.t. Caruso (F), 5'30'' Baldasso (M), 9'10'' s.t. Tres (F)
AMMONITI: Baldasso (M), Tres (F), J. Suton (M)
ARBITRI: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Fabio Alfio Sfilio (Acireale)
 
SIGNOR PRESTITO CMB MATERA-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 3-8 (0-2 p.t.)
SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Pulvirenti, Well, Wilde, Cesaroni, Galliani, Toni, Yera, Santos, Perrucci, Bizjak, Rocha, Nucera. All. Nitti
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Coco, Gui, Dudu, Marrazzo, Fusari, Calderolli, La Bella, Fetic, Rafinha, Lukaian, Mambella, Fior. All. Scarpitti
MARCATORI: 7'11'' p.t. Murilo (AES), 7'25'' Fusari (AES), 0'50'' s.t. Well (SP), 1'40'' Lukaian (AES), 2'46'' Pulvirenti (SP), 12'21'' Gui (AES), 15'02'' Well (SP), 15'56'' Lukaian (AES), 16'48'' Gui (AES), 17'32'' Fior (AES), 19' Coco (AES)
AMMONITI: Fusari (AES), Lukaian (AES), Fetic (AES), Wilde (SP)
ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Fabrizio Andolfo (Ercolano) CRONO: Marco Villanova (Bari)
 




Pubblicità