skin adv

#SerieA2Futsal: bis per Cus, Taranto e Melilli. Olimpus, solo un pari all'esordio

 24/10/2020 Letto 457 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La seconda giornata del campionato di Serie A2 senza nove match, rinviati a data da destinarsi, causa Covis: Lazio-Ciampino, Villorba-Atletico Nervesa, Arzignano-Città di Mestre, Prato-Bubi Merano, Monastir Kosmoto-Italpol, Atletico Cassano-Tombesi, Città di Cosenza-FF Napoli, Aosta-L84, Milano-Città di Massa.

IL BIS Nel girone A si gioca solo al Franchetti. Fenice e Saints Pagnano danno vita a un match equilibrato e appassionante, terminato con un salomonico pari e patta, con Tenderini e Zaninetti sugli scudi. Saltato il big match del girone B  fra Monastir e Italpol, l'Active non sfrutta l'occasione, cade nel derby laziale a Nordovest e viene scavalcato da due sarde: il 360GG di Podda (tris e clean sheet con un Sestu già in difficoltà) e il Leonardo di Petruso e della premiata ditta Dos Santos-Deivison, decisivi a Pomezia con la Mirafin. La corazzata Olimpus Roma comincia non benissimo il suo campionato, fermato sul 3-3 dalla Roma C5. Nel girone C c'è solo il Cus Molise per ora lassù: Turek e Paschoal, match winner a Giovinazzo, non fanno rimpiangere lo squalificato Barichello. Manfredonia fermato sul pari dalla neopromossa Vis Gubbio. Nel girone D  solo Taranto e Melilli servono il bis: Lacatena e soci s'impongono sul Siac Messina, i ragazzi di Bosco domano un coriaceo Orsa Viggiana. Bernalda sorpreso in casa al termine di una match dal finale tanto convulso quanto thrilling. Nel posticipo tutto facile per il Polistena col Bovalino.

Ufficio stampa





Pubblicità