skin adv

#SerieAFutsal, super Kakà e un derby mozzafiato: Feldi-Sandro Abate, che 4-4!

 30/10/2020 Letto 310 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





La quarta giornata di regular season con appena tre partite in programma, viene aperta dal derby campano del PalaSele, a porte chiuse ma con diretta televisiva su Raisport. Un derby mozzafiato con un protagonista assoluto: l'immenso Kakà.

IL MATCH si tinge subito di rossoblù. La Feldi ha un migliore approccio nonostante l'assenza dello squalificato Canabarro e un Bissoni in panchina a onor di firma, conquista il predominio territoriale e segna due reti in nemmeno 5', la prima con un morbido tocco di Tres Rudinei, la seconda grazie a una palla inattiva: punizione di Dani Chino, destro vincente di Romano. Fabian Lopez capisce che qualcosa non va, chiama time out e registra un Sandro Abate caricato sulle spalle di Kakà: suo il colpo di testa che beffa Dal Cin conseguenza di un preciso rilancio coi piedi di Thiago Perez, suo il gran destro che risponde immediatamente al tiro libero realizzato dal solito Luizinho. Suo l'assist per il 3-3 di Edu Villalva con il quale si va al riposo. Ripresa più bloccata, il Sandro Abate non sfrutta la superiorità numerica data dall'espulsione di Tres Rudinei dopo il secondo giallo per fallo su Crema. La Feldi trova il quarto vantaggio nel finale, con una punizione fortemente contestata dall'autore del fallo Ercolessi: Luizinho batte, Dani Chino- in area - fornisce l'assist al bacio per Moura, abbracciato al secondo palo. Fabian Lòpez chiama time out per preparare il 5vs4: stavolta i Lupi avellinesi sfruttano "l'uomo in più", trovando il 4-4 a 24" dal suono della sirena, ancora con super Kakà. Feldi imbattuta dopo 4 partite, Sandro Abate al secondo risultato utile di fila.

SABATO le restanti due gare in programma, entrambe alle 18: Colormax Pescara-Signor Prestito CMB e Todis Lido di Ostia-Italservice Pesaro. Rinviate a data da destinarsi: Came Dosson-A&S, CDM Futsal-Bernardinello Petrarca Padova, Saviatesta Mantova-Cybertel Aniene e Real San Giuseppe-Meta Catania.

FELDI EBOLI-SANDRO ABATE AVELLINO 4-4 (3-3 p.t.)
FELDI EBOLI: Dal Cin, Romano, Dani Chino, Tres, Luizinho, Moura, Caruso, Bissoni, Chano, Caponigro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer
SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Bagatini, Fantecele, Villalva, Dalcin, Ercolessi, Lombardi, Santamaria, Crema, Abate, Kakà, Iandolo, Vitiello, Preziuso. All. Lopez
MARCATORI: 2'30'' p.t. Tres (F), 4'27'' Romano (F), 10'19'' Kakà (SA), 14'43'' t.l. Luizinho (F), 16'18'' Kakà (SA), 18'48'' Villalva (SA), 17'58'' s.t. Moura (F), 19'36'' Kakà (SA)
AMMONITI: Villalva (SA), Tres (F), Crema (SA), Dani Chino (F)
ESPULSI: al 8'37'' del s.t. Tres (F) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Massimo Tariciotti (Ciampino), Daniele Biondo (Varese), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Ugo Ciccarelli (Napoli)

Ufficio stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità