skin adv

Renzoni oltre la beffa. "Buldog, i risultati vengono con gioco e prestazione"

 11/01/2021 Letto 117 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BULDOG LUCREZIA





Sconfitta beffarda per la Buldog Lucrezia che cede per 3-2 in quel di Pistoia. I gialloblu cadono proprio allo scadere e vedono sfumare così un pareggio che sarebbe stato probabilmente il risultato più giusto. I ragazzi di mister Elia Renzoni non riescono così ad invertire la rotta di questo ultimo periodo, con la speranza di tornare quanto prima a fare punti.
 
LA PARTITA Nel primo tempo, dopo 10 minuti di studio, i gialloblu passano in vantaggio con il rigore di Girardi, con Moragas che in precedenza aveva anche colpito un palo. I padroni di casa si fanno vedere nel finale, con Bebetinho che non riesce a superare Corvatta e Donadoni che trova il montante a negargli la rete del pareggio. Si va al riposo lungo con la Buldog Lucrezia avanti per 1-0. Nella ripresa i gialloblu falliscono subito la palla gol del raddoppio con Girardi e Bebetinho insacca l'1-1. Berti porta avanti i suoi ma i ragazzi di mister Renzoni non cedono e con Paludo impattano sul 2-2. Quando il match sembra chiuso la doccia fredda per i gialloblu: a 13'' dal termine Genis pesca bene Berti che da due passi mette in fondo al sacco il gol del 3-2 che chiude la contesa.
 
RENZONI “Recuperati tutti gli effettivi e visto l’intenso lavoro svolto durante la sosta mi aspettavo una gara molto diversa da parte nostra – commenta mister Elia Renzoni - Siamo partiti fin da subito molto contratti e con la paura di fare quello che sappiamo. Se non si possiede la personalità di mettere in campo le proprie qualità le partite non si vincono. L’occasione più grande sull’1-1 l’abbiamo avuta noi per mettere la partita sul nostro binario e una volta fallita questa i nostri avversari ci hanno punito. Ma aldilà del risultato ora il percorso si fa più duro di quello che lasciava presagire il nostro buon inizio di campionato. Per tornare a fare risultato occorre credere di più in noi stessi e affrontare le partire con il giusto rispetto dell’avversario, ma senza paura. I risultati vengono solo con gioco e prestazione. Faccio i complimenti al Pistoia che nonostante alcune assenze ha fatto una partita molto importante ed è una squadra che presto scalerà posizioni in classifica”.
 
CS GISINTI PISTOIA-BULDOG LUCREZIA 3-2 (0-1 p.t.)
CS GISINTI PISTOIA: Giorgi, Berti, Donadoni, Bebetinho, Genis, Palermini, Patetta, Melani, Rindi, Homsi, Barbensi, Panattoni. All. Lami
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Vitale, Paludo, Girardi, Esposito, Mercolini, Gonzalez, Chiappori, Busignani, Moragas, Monti. All. Renzoni
MARCATORI: 11'21'' p.t. rig. Girardi (B), 3'20'' s.t. Bebetinho (P), 14'43'' Berti (P), 16'35'' Paludo (B), 19'47'' Berti (P)
AMMONITI: Bebetinho (P), Girardi (B), Gonzalez (B), Mercolini (B)
ARBITRI: Andrea Antonio Basile (Torino), Sara Lucia (Aosta) 
 
Matteo Valeri
Ufficio Stampa Asd Buldog Lucrezia




Pubblicità