skin adv

Ruggiero apre le danze, settebello OR: Aposa affondato 7-0

 20/01/2021 Letto 112 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OR REGGIO EMILIA





L’OR Reggio Emilia si aggiudica con autorità il recupero di Serie B andato in scena al PalaCorticella di Bologna, superando nettamente i padroni di casa dell’Aposa.

PRIMO TEMPO - Mister Grossi schiera Montanari tra i pali, mentre il resto del quintetto viene completato da Beatrice, Mazzariol, Ruggiero e capitan Edinho. Proprio quest’ultimo è protagonista di alcune delle più pericolose azioni di inizio gara, prima che Ruggiero sblocchi le marcature su assist di Mazzariol; i ruoli si invertono sul 2-0: stavolta il “killer” calcia a rete e il numero 29 devia quel tanto che basta per mettere in fondo al sacco. L’Aposa fatica a rendersi pericolosa in attacco e fallisce l’unica palla gol del primo tempo con Aprile, che non arriva su una veloce ripartenza dei compagni; l’OR colpisce di nuovo a fine primo tempo, con un terra-aria di Ruggiero che va a terminare la propria corsa proprio all’incrocio dei pali.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con un uno-due che chiude definitivamente i conti: il 4-0 viene messo a segno da Ferrari, mentre un minuto dopo trova la via della rete Aieta, innescato da Ruggiero. I giovani, in casa cittadina, continuano a essere protagonisti e c’è spazio per il secondo centro in campionato del giovane Santoriello, classe 2003, che porta a sei le marcature ospiti. Nel finale va a segno anche Karim Ben Saad, che da due passi firma il definitivo 7-0.


Ufficio Stampa OR Reggio Emilia





Pubblicità