skin adv

Sanchez sprona il Regalbuto: "Playoff? Dipende solo da noi"

 04/03/2021 Letto 261 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REGALBUTO





Febbraio è stato un mese di fuoco, marzo sarà il mese della verità. Dopo aver perso il podio, il Regalbuto vuole regalarsi un grande finale di stagione, ma, soprattutto, deve provare a blindare il proprio piazzamento playoff. Per riuscirci, la formazione di Paniccia è chiamata a rialzarsi subito: contro l’Orsa l’imperativo è vincere.

“La squadra sta bene, nonostante il k.o. di sabato”, premette Mauro Sanchez, archiviando lo stop sul campo del Melilli. “Abbiamo due dei tre scontri diretti in casa, quindi dipende solo da noi. Stiamo portando avanti un lavoro specifico a livello fisico, per concludere al meglio la stagione”. Il numero 13 crede nei playoff: “Siamo nelle prime posizioni da inizio anno, questo testimonia il nostro valore e dimostra che siamo pronti per affrontare il rush finale, anche se dobbiamo essere più efficaci nel segnare”, osserva il classe ’90, arrivato nel corso dell’ultima estate. “La nostra fase difensiva, però, migliora partita dopo partita: dobbiamo fare affidamento su questo, per chiudere in bellezza la stagione”.

Nonostante gli ultimi risultati, Sanchez non sottovaluta l’Orsa: “Ci aspetta una partita molto dura, come all’andata. Dovremo essere cinici, per non soffrire e per evitare che si ripeta ciò che è successo contro il Bovalino, partita nella quale abbiamo avuto il 90% del possesso senza, però, riuscire a segnare e finendo col perdere”, ricorda con amarezza il giocatore nato in Argentina. “Siamo forti, ma abbiamo bisogno di crescere e maturare, per trovare motivazioni costanti, a prescindere dall’avversario”, conclude Sanchez, indicando la via. È iniziato il mese della verità: il Regalbuto deve tornare a correre.


Antonio Iozzo


 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità