skin adv

Palmarola, Garau: “Biagini il mister giusto. Mi manca l’atmosfera della gara”

 04/03/2021 Letto 232 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    PALMAROLA CLUB





Un bravo allenatore è colui che ti aiuta a vedere quello che da solo non riesci a notare, correggendoti in modo da stimolarti quanto basta per migliorare. Walter Biagini al Palmarola è questo: il mister giusto per allenare, come afferma Andrea Garau: “In questo periodo di fermo, lavorare con Walter Biagini ha contribuito molto”.

ESPERIENZE – Andrea Garau ha il futsal nel sangue. Ha iniziato all’età di sedici anni nella Juniores regionale della Virtus Aurelia, per poi esordire, a fine stagione, in C1: “Ho sempre avuto una forte attrazione per questo sport - commenta l’estremo difensore -, mi ha fatto provare gioie immense, ma anche apprendere dure lezioni di vita. Iniziare così giovane mi ha dato la possibilità di giocare con gente del calibro di Oscar Velasquez e Francesco Marinelli ai tempi dell’Olimpus. L’ultima esperienza prima di approdare al Palmarola è stata con il Casal Torraccia in serie C1: è stata una avventura piacevole”, sottolinea Andrea.

SITUAZIONE ATTUALE – Ora l’unico focus del portiere è verso la società di patron Certelli, in cui si trova benissimo: “Già conoscevo questa squadra, la sua fama l’aveva preceduta. È stata fondata per essere molto ambiziosa e organizzata - afferma il numero uno -. Speriamo solo di iniziare il campionato, mi manca l’atmosfera delle partite ufficiali”.


Edoardo Morandini




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità