skin adv

#SerieAFutsal, Final Eight: Coco e Lukaian portano l'AeS in semi. Came piegato 2-1

 22/04/2021 Letto 410 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





L'AcquaeSapone è l'ultima semifinalista al termine del day one della Final Eight di Coppa. Lukaian, a 1'40" dai tiri di rigore, porta la truppa di Scarpitti sul 2-1. Gli abruzzesi, sabato, si giocheranno l'accesso alla finale contro il Lido di Ostia.

PRIMO TEMPO - È del Came, dopo soli 2’, la prima occasione pericolosa della partita: Espindola, dalla distanza, lascia partire un destro potente all’angolino, che sfiora il palo alla destra di Ricordi. A 3’40”, invece, è l’AeS ad avere una ghiotta occasione: Coco Wellington, defilato, scalda le mani a Pietrangelo. La truppa di Rocha sfiora il vantaggio con Belsito, che costringe il portiere avversario a una prodezza in tuffo. L’equipe veneta continua a rendersi pericolosa: Bertoni conduce un’azione solitaria sulla destra, ma Ricordi è bravo a chiudere lo specchio. Rafinha, a 10’47”, ci prova su punizione dalla trequarti, con l’estremo difensore del Dosson che alza la sfera sopra la traversa. Il gioco si concentra sulla metà campo. L’equipe abruzzese, a 15’30”, si procura una punizione sulla trequarti: la conclusione di Dudu è violenta, ma centrale e Pietrangelo si oppone facilmente. La Came va a 5 falli a poco più di 2’ dall’intervallo e Rocha, a tal punto, inserisce Grippi nel power play: Coco ringrazia e, su errore in fase d’impostazione degli avversari, insacca il pallone da centrocampo. La prima frazione si chiude, così, con gli uomini di Scarpitti in vantaggio.

SECONDO TEMPO - L’AeS, nella ripresa, alza subito i ritmi. Misael e Lukaian impensieriscono il numero uno avversario con tentativi dalla distanza. Poi è Rafinha, dopo 5’, a cercare il raddoppio con una volée, ma Pietrangelo blocca. Il Dosson si riaffaccia nei pressi della porta avversaria dopo 6’30”: Bertoni, su punizione, calcia forte e centrale, con Ricordi che non si lascia sorprendere e dice di no in tuffo. A 8’44”, ingenuità degli abruzzesi: retropassaggio di Gui verso Ricordi, ma viene fischiata l’infrazione perché l’estremo difensore aveva già giocato la sfera nella stessa azione. Grippi serve un assist d’oro a Japa Vieira, che colpisce in pieno la base del palo. È il preludio al pareggio della Came: da una carambola su punizione, Azzoni, a 11’42”, è lesto a scaraventare la palla in fondo al sacco. Lukaian, subito dopo, ha l’occasione per riportare i suoi avanti, ma, in caduta, spedisce la sfera alta. Pietrangelo, poi, neutralizza il tentativo diretto di Rafinha su tiro piazzato. Ci pensa Lukaian, a 1’40” dalla sirena, ad allontanare lo spettro dei calci di rigore: il numero 99 lascia partire un rasoterra velleitario, con Pietrangelo che si lascia sorprendere. Rocha chiama time-out e tenta il tutto per tutto con Ugherani portiere di movimento. L’AeS, però, difende la rete di vantaggio con le unghie e con i denti. Alla sirena dell’RDS Stadium, dunque, è la truppa di Scarpitti a strappare il pass per la semifinale.

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CAME DOSSON 2-1 (1-0 p.t.)
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Ricordi, Fusari, Murilo, Calderolli, Lukaian, Marrazzo, Coco, Gui, Rafinha, Dudu, Zappacosta, Trentin, Fior, Cornacchia. All. Scarpitti
CAME DOSSON: Pietrangelo, Vieira, Grippi, Schiochet, Espindola, Belsito, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Bertoni, Ronzani, Ditano. All. Rocha
MARCATORI: 18'34'' p.t. Coco (A&S), 11'42'' s.t. Azzoni (C)
AMMONITI: Trentin (C), Murilo (A&S), Belsito (C)
ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Pasquale Marcello Falcone (Foggia), Lorenzo Cursi (Jesi) CRONO: Daniele Filannino (Jesi)

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A MASCHILE
QUARTI DI FINALE - GIOVEDÌ 22 APRILE

1) ITALSERVICE PESARO-COLORMAX PESCARA 5-2
2) TODIS LIDO DI OSTIA-SIGNOR PRESTITO CMB MATERA 7-6 d.t.r.
3) FELDI EBOLI-SANDRO ABATE AVELLINO 2-0
4) ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CAME DOSSON 2-1

SEMIFINALI – SABATO 24 APRILE
X) ITALSERVICE PESARO-TODIS LIDO DI OSTIA ore 16 *
Y) FELDI EBOLI-ACQUA&SAPONE UNIGROSS ore 20.45 *

FINALE – DOMENICA 25 APRILE
VINCENTE X-VINCENTE Y ore 18 *

* diretta Rai Sport
** diretta PMGSport Futsal

ALBO D'ORO COPPA ITALIA SERIE A MASCHILE
1985-1986 Canottieri Aniene, 1986-1987 Canottieri Aniene, 1987-1988 Eur Olimpia Roma, 1988-1989 Roma RCB, 1989-1990 Roma RCB, 1990-1991 Torrino, 1991-1992 Torrino, 1992-1993 Torrino, 1993-1994 Torrino, 1994-1995 Torrino, 1995-1996 Torino, 1996-1997 Torino, 1997-1998 Lazio, 1998-1999 Lazio, 1999-2000 Genzano, 2000-2001 Augusta, 2001-2002 Prato, 2002-2003 Lazio,  2003-2004 Prato, 2004-2005 Nepi, 2005-2006 Luparense, 2006-2007 Montesilvano, 2007-2008 Luparense, 2008-2009 Arzignano, 2009-2010 Marca, 2010-2011 Lazio, 2011-2012 Asti, 2012-2013 Luparense, 2013-2014 Acqua&Sapone, 2014-2015 Asti, 2015-2016 Pescara, 2016-2017 Pescara, 2017-2018 Acqua&Sapone,  2018-2019 Acqua&Sapone, 2019-2020 non assegnata


Redazione C5Live




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità