skin adv

Francesco Vitale, un talento in vetrina: “Regalbuto il posto giusto, voglio l’Europeo U19”

 18/11/2021 Letto 336 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REGALBUTO





Regalbuto, ormai da anni, rappresenta la piazza ideale per i giovani. Per i ragazzi con talento e con tanta voglia di emergere. Tra questi, c’è sicuramente Francesco Vitale, classe 2002 nel giro della Nazionale Under 19, che con Fabrizio Reali sta meritando tanto spazio anche in prima squadra.

“Sono felice di essere in questa società da tanti anni, credo sia una della poche che investe realmente per far crescere i giovani”, la sottolineatura di Francesco, uno dei talenti più puri della rosa siciliana. “Percepisco molta fiducia, ma anche serenità, e credo che tutto questo sia fondamentale per la mia crescita”. Una crescita sotto gli occhi di tutti, confermata e certificata dalle recenti convocazioni con la Nazionale Under 19: “La maglia Azzurra è sempre un’emozione unica. Esperienze simili - spiega - mi stanno aiutando a migliorare sia in campo che fuori”.

Vitale è grato al Regalbuto, la squadra del suo paese: “Devo crescere molto sia tatticamente che tecnicamente, ma credo di essere nel posto giusto. Quest’anno, poi, sto avendo più spazio in prima squadra, e voglio sfruttarlo al massimo”. La Serie A2 è una vetrina prestigiosa, ma non un punto di arrivo: “Siamo partiti bene, ora bisogna lavorare per continuare a fare risultati. Io mi sto trovando benissimo, questa è una stagione fondamentale per il mio futuro”, spiega il giovane, fissando poi i prossimi obiettivi personali. “Voglio giocare l’Europeo Under 19”, svela Francesco, che sa di dover fare bene con il proprio club, per restare nel giro Azzurro. “Regalbuto? Punto a un’altra grande stagione con l’Under (dopo lo scudetto conquistato qualche mese fa, ndr) e a giocare il più possibile in prima squadra”, conclude Vitale. Che, oltre al talento, può contare su una grande fortuna: trovarsi nella società giusta.


Antonio Iozzo





Pubblicità