skin adv

#FinalFourC2 | Il graffio di Mariani: "Emozioni super". Grassi: "Lascio in bellezza"

 30/04/2017 Letto 1548 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    FINAL FOUR C2





I confini del Grande Impero si estendono ancora nell'ultima domenica di aprile. Al PalaPestalozzi, la squadra di Del Coiro centra il double campionato-Coppa Lazio e mette la ciliegina sulla torta di una stagione perfetta.

MARIANI - Bomber, nel calcio a 5 laziale, da molti anni fa rima con Marco Mariani: “Ho vissuto una serie di emozioni indescrivibili, le finali hanno sempre il loro fascino. Abbiamo giocato entrambi i match di questa F4 come volevamo: abbiamo imposto il nostro ritmo e, quando siamo andati in pressione, la differenza si è vista”. Ieri, la porta sembrava stregata, oggi, il pivot ha segnato il 2-1 che ha aperto la strada al successo del Grande Impero: “Il pallone, in semifinale, sembrava non volesse entrare, ma i gol, se ci credi sempre, alla fine arrivano: il calcio a 5 è così. L’accoppiata promozione-Coppa? Di meglio non si poteva fare”.

GRASSI - Come chiudere in bellezza? Chiedetelo a Maurizio Grassi, intenzionato ad appendere gli scarpini al chiodo dopo il successo di Pomezia: “Probabilmente sarà l’ultima partita della mia carriera: i pensieri oggi, per questo motivo, erano tanti, penso sia ora di smettere. È il massimo lasciare così, qualcuno si ricorderà di me…”


Redazione