skin adv

Lele Nettuno, partenza sprint: 3-1 allo Sporting Santa Croce nella prima

 23/10/2017 Letto 186 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LELE NETTUNO





Bisognava partire con il piede giusto e il Lele Nettuno lo fa vincendo la prima di campionato contro lo Sporting Santa Croce dominando l’incontro, anche se il risultato non lo dà a vedere.

PRIMO TEMPO - I nettunesi di Mister Gentile scendono in campo con Fontemaggi in porta Novara ultimo, Monteforte e Pace laterali, Scarpetti pivot. Il Lele parte subito forte cercando di imporre il proprio gioco con gli avversari che si chiudono nella propria metà campo chiudendo gli spazi sfruttando la loro esperienza. Nonostante ciò nei primi dieci minuti di gioco si contano almeno  sei conclusioni nello porta avversaria. Al 4° e al 7° con Monteforte respinta del portiere e poi para la sua conclusione, subito dopo Scarpetti ci prova, tiro deviato in angolo dal portiere. Ancora Novara che prima calcia fuori e poi si fa parare il tiro da distanza ravvicinata. Successivamente è Della Millia neo acquisto dei nettunesi che ci prova per ben due volte a violare la porta avversaria ma il portiere a difendere la porta. Lo Sporting si fa vivo solamente al 9° e al 12° con due calci piazzati ma è bravo Fontemaggi anche lui neo acquisto a respingere. Al 13° veniva ammonito Moccia dello Sporting e ancora i nettunesi si rendevono pericolosi piu’ volte con Novara, Scarpetti per ben due volte con il portiere avversario che si faceva trovare pronto e ancora con Mosetti  e Della Millia. Finalmente verso la fine del primo tempo al 28° una bella azione del Lele, Della Millia con un passaggio filtrante trovava liberto Scarpetti che sottomisura siglava l’1-0 dei nettunesi che decretava anche la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo erano ancora i nettunesi a fare gioco che insidiavano subito la porta con Scarpetti e con Moroder con il portiere che respingeva i due tiri. Al 7° Scarpetti imbeccava Amadori sulla sinistra che sull’uscita del portiere siglava il 2-0. Errera anche lui neo acquisto da buona posizione calciava a lato e ancora Scarpetti il più attivo superato il portiere calciava a lato. Lo Sporting accorciava al 18° su una ripartenza che approfittava di uno scontro in uscita di Fontemaggi  con il compagno Monterforte leggermente spinto e segnava a porta vuota per il 2-1. Un minuto dopo reagiva immediatamente il Lele e siglava  il 3-1 con Scarpetti per la sua doppietta personale.I nettunesi tentavano di mettere al sicuro il risultato e dopo altre occasioni create di cui una con Novara, un suo tiro destinato all’incrocio il portiere ospite,  bravissimo per tutta la partita, si superava e deviava in angolo. Terminava la partita con la gioia dei nettunesi per il risultato finale che poteva essere più cospicuo e un plauso alla squadra avversaria che seppur arrivati a giocare in pochi numericamente hanno giocato apertamente la gara. Prossima partita dei nettunesi in trasferta sabato prossimo contro il Città di Pontinia.


Ufficio Stampa Lele Nettuno




COPIA SNIPPET DI CODICE