skin adv

San Giacomo da urlo: piegata 2-1 la capolista. Tinari: "Cuore immenso"

 19/01/2019 Letto 335 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SAN GIACOMO





Carattere, grinta, voglia di lottare e vincere tutti insieme. Sono stati punti cardini della prima parte di stagione che si sono confermati ancor di più ieri sera contro la prima della classe, una Technology sconfitta 2-1 al "Niko Della Bella" in una gara da categoria superiore.

"La partita per ovvi motivi la sentivamo. Era una partita contro la prima della classe e ci tenevamo a far bene. Siamo partiti contratti, timorosi e l'aver preso gol subito di certo non ci ha aiutato. Con il passare dei minuti ci siamo sciolti, ci siamo resi pericolosi trovando il pareggio con una deviazione volante di Meschini - spiega Emanuele Tinari -. Poi nel giro di pochi attimi abbiamo subito tre infortuni consecutivi, ciò nonostante non abbiamo perso la bussola anche se il finale di tempo poteva essere migliore. All'intervallo ci siamo parlati, eravamo tutti d'accordo sul fatto che dovevamo aumentare l'intensità delle giocate e della pressione sulla palla ed infatti nella ripresa abbiamo iniziato col piglio giusto trovando il vantaggio sugli sviluppi di schema d'angolo sempre con Meschini. Loro sfruttando alcune ottime individualità con il passare dei minuti si sono riversati nella nostra metà campo ed il finale è stato di pura sofferenza. Eravamo stanchi e infatti in fase di possesso non siamo stati per niente lucidi affidandoci troppo alla palla alta sul pivot, ma in fase difensiva ho visto tutti gettare il cuore oltre l'ostacolo. Nel finale è uscito un carattere e cuore immenso di chi era dentro e fuori dal campo. Chi c'era ha capito cosa vuol dire essere una squadra, quella voglia di aiutarsi sempre, dando tutto, anche in una giornata dove dal punto di vista tecnico siamo mancati, ma bisogna essere bravi a portare a casa la partita come viene e vedere tutti così uniti fa felice un allenatore più della riuscita di uno schema provato e riprovato in settimana. Inoltre ci tengo a fare i miei complimenti alla Technology. Un'ottima squadra con cui abbiamo dato via ad una partita correttissima, con un'ottima cornice di pubblico. Zero ammoniti in un big match del genere penso siano una rarità. Sicuramente i veliterni saranno nelle zone alte della classifica fino alla fine".

Neanche il tempo per riposarsi che lunedì i ragazzi scenderanno in campo, ancora in casa, contro il Roccamassima per il recupero dell'ottava giornata. "Una vittoria ci proietterebbe al primo posto e non sarebbe male, anche se a gennaio conta relativamente. Dobbiamo dar seguito ai tre punti di ieri con un'altra partita di spessore. Sicuramente servirà una partita completamente diversa, ma so che ce la metteremo tutta. Peccato per l'assenza di qualche elemento, sicuramente un paio saranno out per infortunio, ma ho una rosa talmente lunga che posso sopperire alle assenze. Tutti danno il massimo ogni volta che vengono chiamati in causa ed il fatto che mercoledì eravamo 18 all'allenamento dice tanto su questo gruppo".


Ufficio Stampa San Giacomo





Pubblicità