skin adv

Vis Sora, punto d'orgoglio col Priverno. Di Poce: "Viviamo alla giornata"

 14/02/2019 Letto 203 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIS SORA





Con un risultato positivo anche di un solo punto le bianconere del Vis Sora 07 calcio a 5 femminile archiviano la partita di recupero con la ASD Palluzzi di Priverno con un bel pareggio. Con l’infermeria sempre affollata e con i tantissimi infortuni rimediati, la compagine volsca recupera l’incontro contro le colleghe di Priverno con un pareggio. Un 2-2 che alla fine accontenta tutti.

IL MATCH - L’incontro iniziava con le bianconere scese in campo con una panchina cortissima, con l’intenzione di contenere le sfuriate delle colleghe che se pur ultime in classifica nella partita di andata avevano dimostrato di non meritare quel posto. Tutto la prima frazione di gioco non forniva nessuna emozione con entrambe le squadre che si controllavano tanto da chiudere il primo tempo a reti inviolate. Nella seconda frazione di gioco le bianconere si portavano in attacco, andando a segno nei primissimi minuti con una bella azione, ben congeniata e collaudata con Giulia De Gasperis. Il vantaggio durava poco, alcuni minuti dopo, le locali con uno schema da tiro d’angolo insaccavano per il pareggio. Verso la metà della frazione di gioco però erano le bianconere a farsi pericolose e ad insaccare la rete del vantaggio ad opera di una rinnovata Francesca Cancelli. Si viaggiava così sino a pochi minuti dal termine dell’incontro con le locali in attacco a cercare di raddrizzare l’incontro e le bianconere a difendere con le unghie e con i denti il risultato.  A pochi minuti dalla fine, a seguito di un fallo in area bianconera, il direttore di gara sanciva la massima punizione, un rigore che realizzato portava il risultato in parità, sino al triplice fischio finale.

DI POCE - Un risultato stretto per le bianconere, ma alla fine giusto per due squadre che ormai non hanno nulla da chiedere al campionato, specialmente per la squadra volsca e per mister Di Poce che si trova partita dopo partita ad inventare una rosa che va man mano assottigliandosi a causa dei frequenti malanni di stagione oltre ai noti infortuni. "Cerchiamo di giocarci alla giornata ogni partita - queste le parole del mister - e di portare a casa ogni risultato positivo. Ora non ci resta che pensare al prossimo recupero, domenica prossima in casa del Virtus Fondi, sarà certamente una partita diversa, cercheremo di dare il massimo e di onorare i colori sociali".


Ufficio Stampa Vis Sora 07 C5 Femminile




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità