skin adv

Lele Nettuno, esordio casalingo amaro per la truppa di Gentile

 14/10/2019 Letto 154 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LELE NETTUNO





Finisce 3-4 per l'ABM Frosinone l'esordio casalingo in campionato del Lele Nettuno. Una sfida equilibrata e tirata fino all'ultimo secondo tra due delle squadre più accreditate dell'intero girone C. Gentile parte con il quintetto formato da Milani, Origlia, Mastroianni, Scarpetti e De Petris. 'inizio è molto equilibrato, i ciociari provano a costruire da dietro con una manovra molto organizzata, il Lele prova ad andare a prendere alti nella propria metà campo gli ospiti che in diversi frangenti nel primo tempo provano anche la carta del portiere di movimento.

LA PARTITA - È il Frosinone a passare in vantaggio a metà primo tempo con un bel diagonale mancino dalla destra di Collepardo. È pronta la reazione del Lele che pareggia pochi minuti dopo con un piattone di De Petris a pochi passi dal portiere. Dopo un'altra fase molto equilibrata in cui si fa comunque preferire il Lele è il Frosinone a passare di nuovo in vantaggio con un tiro di Collepardo dopo un perfetto schema da palla ferma. Primo tempo che finisce per 1-2 e all'inizio ripresa è sempre uno schema da palla ferma a portare i padroni di casa al pari grazie ad un bellissimo colpo di tacco di De Carolis. De Franceschi fallisce l'occasione del primo vantaggio nettunese da pochi passi e la solita legge del gol fallito-gol subito colpisce anche questa volta con un tiro dalla distanza deviato nella propria porta da Mastroianni. La gioia del terzo vantaggio dell'AMB dura pochi secondi perché dopo aver centrato, De Carolis salta secco il suo diretto avversario e mette forte in mezzo, palla deviata con De Petris che è il più lesto di tutti a piazzare la zampata del 3-3.Una partita che viaggia sempre sul filo dell'equilibrio, che purtroppo viene spazzato via a pochi minuti dalla fine quando al termine di una bella azione personale del solito Collepardo, Milani prima para ma poi viene beffato dal colpo ravvicinato di Cellitti che vale il definitivo 4-3. Gentile prova la carta del portiere movimento e a pochissimi secondi dalla fine il Lele riesce a guadagnare il tiro libero. Dai 10 metri si presenta De Carolis ma il tiro dell'attaccante nettunese termina fuori per l'ultima azione del match. Una partita da categoria superiore che termina con il rammarico di non aver portato punti a casa. Prossima settimana un'altra sfida di alta classifica contro l'Heracles, formazione ancora a punteggio pieno e tra le favorite per la vittoria del campionato.


Ufficio Stampa Lele Nettuno





Pubblicità