skin adv

Storica Max Italia U19: sei la luce fuori dal tunnel. "Questa Nazionale sa competere"

 19/05/2022 Letto 482 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA





Una trasferta storica quella della Max Italia Under 19, che verrà ricordata: non era mai accaduto che una Nazionale di futsal vincesse nella terra dei maestri del “futbol sala”. Bellarte non può essere che raggiante per il risultato conseguito, sia per il presente sia per il futuro prossimo, visto che a settembre, proprio in Spagna, si disputerà la Final Eight dell’Europeo di categoria, in programma all’Olivo Arena di Jaen dal 4 al 10.

<iframe src="https://www.facebook.com/plugins/video.php?height=314&href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fitalfutsal%2Fvideos%2F718027689517220%2F&show_text=false&width=560&t=0" width="560" height="314" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowfullscreen="true" allow="autoplay; clipboard-write; encrypted-media; picture-in-picture; web-share" allowFullScreen="true"></iframe>

L’ANALISI - “Siamo stati in partita anche in gara-2”. Max Bellarte analizza così la due giorni contro i campioni d’Europa, battuti 3-2 a Calvià con capitan Scavino match winner, prima dell’onorevole 6-3 di Inca, a favore della Rojita. “Quello che più ci interessava era la capacità di competere – spiega il commissario tecnico dell’Italfutsal Under 19 - non sapevamo a quale livello potevamo farlo con loro, la soddisfazione c'è, abbiamo visto che possiamo essere competitivi”. Il risultato della Max Italia Under 19 è un toccasana per il nostro momento, la luce fuori dal tunnel di una crisi ormai atavica che ci portiamo dietro da oltre un lustro. “A questo livello possiamo starci - conclude - per divertirci nell'ultimo appuntamento del biennio. Questi ragazzi hanno fatto un percorso molto buono che può diventare straordinario".

Ufficio stampa

 





Pubblicità