skin adv

Il Meta alla spagnola non ha funzionato. Con Tarantino ritorno al made in Italy

 01/07/2022 Letto 298 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    META





Il Meta Catania in mano ad allenatori stranieri, spagnoli nella fattispecie, non ha funzionato. Il club catanese torna in mano a un italiano per dimenticare la peggiore annata da quando è in serie A. Ufficiale l’arrivo di Carmine Tarantino.

LA NOTA - Una scelta di prospettiva e di progetto, ma soprattutto di primissimo piano per il club rossazzurro. Carmine Tarantino è tra i migliori allenatori italiani, un nuovo che avanza e che ha guidato negli ultimi anni i grandi talenti azzurri. Lo scorso anno alla guida del Real San Giuseppe, ma soprattutto il must della sua carriera è a tinte azzurre alla guida del settore giovanile della nostra nazionale italiana. Nella sua carriera, nonostante i suoi appena 40 anni, Tarantino ha allenato le giovanili del Napoli, vincendo due titoli nazionali Allievi e un titolo Juniores. Poi il passaggio alla prima squadra, con l’approdo alle semifinali play-off e il ripescaggio in Serie A nel 2012. Poi la chiamata azzurra con l’Italia entrando nell’entourage azzurro prima come collaboratore della Nazionale maggiore al fianco di Roberto Menichelli, poi dal 2015 la guida tecnica della Nazionale Under 21. Adesso la Meta Catania Bricocity, buon lavoro coach Tarantino.

Redazione C5Live

 

 





Pubblicità