skin adv

Cutrupi, gol al debutto: Linho e Bagatini spengono il Ciampino, derby all'Olimpus

 25/09/2022 Letto 308 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS ROMA





L’attesa è finita. D’Orto e i suoi uomini sono pronti per il debutto. La seconda stagione in serie A è ora ed inizia dal derby casalingo con il Ciampino Aniene. Tre gli assenti Blues per la prima, Di Eugenio infortunato, Caio Junior e Tres squalificati.

LA PARTITA - Al PalaOlgiata, Ducci, Bagatini, Cutrignelli, Joselito, Marcelinho, lo starting V scelto da D’Orto. Casassa, Diaz, Pina, Liberti, Richar per il Ciampino Aniene di Ceppi.  Gira per la prima volta la palla nella stagione 22/23 ed è Joselito a inspirare i Blues. Pina risponde per i rossi di Ciampino e così le prime fasi scorrono via, spumeggianti e divertenti. Minuto 8’41” sanguinosa palla persa in attacco dai padroni di casa, ripartenza e vantaggio ospite di Richar che sblocca la gara, 0-1. Joselito poi Achilli, gli aeroportuali ancora pericolosi ma Ducci è bravo nell’arginare Liberti in attesa della reazione Blues che arriva a 18’11” con la magia di capitan Dimas che offre un assist al bacio per il primo gol della stagione dell’Olimpus Roma che porta la firma di Christopher Cutrupi, il nuovo numero dieci Blues che fa esplodere di gioia il PalaOlgiata. 1-1, parità ristabilita, si va negli spogliatoi. Seconda frazione. Prima occasione con Portuga che va vicino al nuovo vantaggio ospite, seconda occasione, dall’altro lato, con Bagatini che, a 1’54”, trascina i suoi sul 2-1. L’Olimpus Roma conduce il gioco, a 6’31” Cutrupi lotta, Joselito crea linee di passaggio, Schininà realizza il 3-1. Passano novanta secondi, a 8’02” Lucio Thorp sorprende Ducci sul primo palo dimezzando il vantaggio: 3-2. A 9’14” capitan Pina riporta i conti in parità per il 3-3. Tutto da rifare per la squadra di D’Orto, Joselito e Schininà per i Blues impegnano Casassa ma senza esito. Per vincere serve lo spunto decisivo e capitan Dimas ce l’ha: ferma Liberti lanciato a rete e il secondo dopo fornisce l’assist a Marcelinho per il vantaggio Blues del 4-3, 12’11” sul tabellone del PalaOlgiata. Il Ciampino Aniene non riesce ad incidere ed un sontuoso Joselito in versione assist-man ne fornisce uno a Marcelinho che va vicino al gol e, poco dopo, a 14’27”, un altro a Bagatini il quale, con la doppietta personale, chiude la gara. Gol e incontro. Negli ultimi minuti Ceppi tenta la carta del portiere di movimento ma il risultato non cambia. Olimpus Roma 5 - Ciampino Aniene 3, il primo derby è Blues.

PROSSIMO TURNO - Settimana “corta” quella che inizierà domani per gli uomini di D’Orto. Il prossimo impegno sarà venerdì con l’anticipo della seconda giornata al PalaDelMauro contro il Sandro Abate. Ore 20.30, diretta Futsal TV.

Olimpus Roma - Ciampino Aniene 5-3 (pt 1-1)

Olimpus Roma: Ducci, Cutrignelli, Bagatini, Marcelinho, Joselito, Schininà, Batella, Cutrupi, Achilli, Isgrò, Dimas, Cerulli. All. D'Orto.

Ciampino Aniene: Casassa, Liberti, Pina, Diaz, Richar, Thorp, Folco, Pilloni, Carmeni, Portuga, Serpa, De Filippis. All. Ceppi

Arbitri: Nicola Maria Manzione (Salerno), Fabrizio Andolfo (Ercolano) Crono: Giovanni Zannola (Ostia Lido)

Marcatori: pt 8'41'' Richar (CA), 18'11'' Cutrupi (O), st 1'54'' Bagatini (O), 6'31'' Schininà (O), 8'02'' Thorp (CA), 9'14'' Pina (CA), 12'11'' Marcelinho (O), 14'27'' Bagatini (O)

Ammoniti: Diaz (CA)

Ufficio stampa Olimpus Roma

 





Pubblicità