skin adv

Lido, solo i tre punti. Lutta avvisa l’Eur: “Sempre in campo per vincere”

 30/09/2022 Letto 359 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Due partite, due successi. Ma l’ottimo avvio del Lido va ben oltre i risultati: nei primi ottanta minuti della stagione, infatti, si è vista una formazione non solo vincente ma anche, e forse soprattutto,  convincente, capace di comandare il gioco e concedere il minimo agli avversari. All’orizzonte la trasferta sul campo dell’Eur, con l’obiettivo di allungare la striscia positiva.

“Mi aspettavo questo inizio, perché fin dal primo allenamento ho percepito la forza e l’unione di questo gruppo, valorizzato anche da uno staff tecnico e dirigenziale di altissimo livello”, premette Valerio Lutta, soddisfatto ma non appagato. “Abbiamo ampissimi margini di miglioramento - assicura -. Lavoriamo seriamente e serenamente ogni giorno: questo ci porterà ad alzare ancora l’asticella, e non di poco”.

Lido di Ostia per Lutta vuol dire casa: “Ho come la sensazione di non essere mai andato via, anche se quindici mesi fa decisi di farmi da parte per il bene della squadra. Ora ringrazio Niko e Maurizio per avermi richiamato, sono contento di poter dare il mio piccolo contributo, mettendo a disposizione la mia duttilità e le mie qualità”, continua l’universale, che in questo primo scorcio di stagione ha ritrovato l’entusiasmo di sempre. “Devo migliorare fisicamente, ma sono sulla buona strada, e, cosa ancora più importante, finalmente sono di nuovo motivatissimo”.

La formazione di Grassi, nel frattempo, si appresta ad affrontare la prima trasferta in campionato. Al To Live andrà in scena la sfida contro la neopromossa Eur: “Una squadra ostica e senza dubbio organizzata - avvisa il numero 22 -. Hanno costruito un mix interessante: giocatori giovani, dinamici e spensierati mescolati ad altri dotati di grande esperienza e qualità”. Un avversario da non sottovalutare: “Saranno in fiducia perché vengono da un’ottima vittoria all’esordio, ma non ci nascondiamo - conclude Lutta -. Dobbiamo scendere in campo per vincere ogni partita”. Questo Lido non ha paura di nessuno.


Antonio Iozzo





Pubblicità