skin adv

Italfutsal U19, Bellarte prende appunti: i nuovi talentini superano il test di Novarello

 26/11/2022 Letto 908 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ITALIA





Ventiquattro calciatori, classe 2004, 2005 e 2006, hanno affrontato quattro giorni di sedute di allenamento presso il Villaggio Azzurro di Granozzo con Monticello: a inizio dicembre Torneo in Serbia con anche Francia e Bosnia&Herzegovina. Si è concluso lo stage di Novarello riservato ai ragazzi della Nazionale italiana di futsal U19, lasciando buone impressioni al Commissario Tecnico Massimiliano Bellarte. Per gli Azzurrini non ci sarà molto tempo per lavorare: già a marzo affronteranno il Main Round dell’Europeo di categoria per provare a centrare la seconda qualificazione alla fase finale.

BELLARTE - “Il raduno è andato benissimo, c’era un grande entusiasmo contagioso – commenta il Ct Bellarte –. Eravamo tutti vogliosi di scoprire le reali abilità di questi giocatori. C’è molto materiale sul quale lavorare e fondare questo nuovo ciclo". Tutti classe 2004 e 2005, eccezion fatta per tre ragazzi nati nel 2006, gli Azzurrini hanno affrontato giornate impegnative: “In molti si sono messi in luce. In questo gruppo nuovo abbiamo inserito 15 giocatori usciti dai Futsal+17 e dal programma dei Centri Federali Territoriali, a testimonianza di quanto sia importante creare una filiera di livello. Quando negli anni questa struttura andrà a regime sarà ancora più facile trovare giocatori pronti”. A inizio dicembre – dal 5 al 10 – gli Azzurrini voleranno in Serbia per affrontare il Torneo Futsal Love Serbia a Vrnjacka Banja nel quale giocheranno contro i pari età dei padroni di casa, la Francia e la Bosnia&Herzegovina: “L’obiettivo, portandosi la maggior parte dei ragazzi presenti in questo primo raduno, è capire quando grande e stabile sia la base della squadra” conclude Bellarte.

Ufficio stampa

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità