skin adv

Torneo Internazionale Under 19, Italfutsal col fiato corto: vince la Bosnia all'esordio

 06/12/2022 Letto 980 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA





Nell’esordio dell’Autmun Cup 2022 del torneo “Futsal Love Serbia”, gli Azzurrini – al primo vero test dall’avvio del nuovo ciclo – cadono per mano della Bosnia & Herzegovina, capace di imporsi alla distanza. Scalavino e compagni torneranno di nuovo domani in campo per affrontare la Francia, vincitrice del match d’esordio con un netto 6-0 ai danni dei padroni di casa della Serbia.

La partita. Italia pimpante in avvio: gli Azzurrini spingono, la Bosnia si rintana nella propria metà campo: Scalavino e Guerini sono i più pericolosi, ma manca l'ultimo tocco e il risultato non si sblocca. Segue un momento favorevole ai bosniaci: doppia Occasione per Skoko, la difesa respinge. Allo scoccare del nono minuto il vantaggio dei ragazzi di Krezo: destro potente e preciso di Kadic su cui Lanotte non può nulla. Todoric e Kadic sfiorano subito il raddoppio, con l'Italia che non riesce a sfondare il muro bosniaco. Borolo prova a dare la scossa: il talentino del Cornedo si libera bene in area, il tiro però è centrale. Al quindicesimo gran giocata di Guerini: il 10 salta un avversario ma non inquadra lo specchio della porta, mentre al 18esimo traversa piena di Avellano. Azzurrini in crescita nel finale, ma sotto 1-0 all’intervallo. Nella ripresa, Kadic ricomincia da dove aveva lasciato: il 9 della Bosnia, nettamente il migliore in campo, costringe l'estremo difensore azzurro al super intervento. L'Italia risponde con Lavrendi: Salihovic salva in angolo. Dagli sviluppi, sul ribaltamento di fronte la Bosnia raddoppia: Omerovic al volo non dà scampo a Lanotte, 2-0. Il numero uno del Giovinazzo deve intervenire per fermare Catic prima e Vilakic poi. Al dodicesimo, su ripartenza, Todoric manda in porta Catic per il 3-0. Bellarte si gioca la carta Avellano quinto di movimento ma i bosniaci sono implacabili: palla recuperata e quarto gol firmato Bilokapa. Al diciottesimo gli sforzi degli azzurri vengono premiati con il gol di Pritoni. Passano meno di trenta secondi e la Bosnia si regala anche il quinto gol con la sfortunata autorete di Lavrendi. A 52'' dalla sirena Avellano trasforma un tiro libero e chiude il conto sul 5-2. 

Domani gli Azzurrini troneranno in campo e l’avversario sarà la Francia: i transalpini guidano la classifica dopo il 6-0 nel match d’esordio contro i padroni di casa della Serbia.

BOSNIA&HERZEGOVINA-ITALIA 5-2 (1-0 p.t.)
BOSNIA&HERZEGOVINA: Salihovic, Softic, Krezo, Todoric, Kadic, Spreco, Skoko, Catic, Subasic, Bilokapa, Vilakic, Omerovic, Kuzmic, Sabljic. All. Krezo
ITALIA: Lanotte, Scalavino, Avellano, Guerini, Pretto, Cailotto, Turrisi, Sciaudone, Lavrendi, Borolo, Novo, Salvetti, Pritoni, Felici. All. Bellarte
MARCATORI: 8'31'' p.t. Kadic (B), 3'42'' s.t. Omerovic (B), 11'38'' Catic (B), 12'43'' Bilokapa (B), 18'14'' Pritoni (I), 18'43'' aut. Lavrendi (I), 19'08'' t.l. Avellano (I)
AMMONITI: Skoko (B), Softic (B),
ARBITRI: Vladan Radulovic (SRB), Simone Zanfino (ITA) CRONO: Adrien Crumois (FRA)

FUTSAL LOVE SERBIA – AUTUMN CUP 2022
1a giornata 06/12/2022
Serbia-Francia 0-6
Bosnia&Herzegovina-Italia 5-2

2a giornata 07/12/2022
Serbia-Bosnia&Herzegovina, ore 16
Italia-Francia, ore 19 | diretta streaming

3a giornata 09/12/2022
Francia-Bosnia&Herzegovina, ore 16
Serbia-Italia, ore 19 | diretta streaming

LA CLASSIFICA*
Francia 3 (+6)
Bosnia&Herzegovina 3 (+3)
Italia 0 (-3)
Serbia 0 (-6)

*fra parentesi la differenza reti





Pubblicità