skin adv

Azzurre, 3-1 alla Finlandia nel 2° test. Salvatore: "Italia dai due volti"

 18/03/2023 Letto 579 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    ITALIA





Con oltre mille persone presenti al Pala Roma di Montesilvano a spingere la Nazionale femminile di futsal, le Azzurre si riscattano dopo lo 0-0 della prima amichevole, battendo 3-1 la Finlandia nel secondo test. Accolte calorosamente nel prepartita dalle bambine delle scuole calcio femminili, accorse per partecipare al Futsal Day organizzato dal Comitato Regionale Abruzzo, Coppari e compagne non tradiscono le attese.

La partita. L’Approccio è infatti confortante e sin dai primi frangenti di gara, le Azzurre creano occasioni in serie. Al quarto una bella traccia di Adamatti porta al tiro Grieco, il cui sinistro si infrange sulla traversa. L’Italia rischia un giro di lancette più tardi, con Sestari che sventa l’uno contro uno di Lauremaa. Ma è un fuoco di paglia: al sesto, Adamatti colpisce il secondo con un gran tiro dal limite dell’area. Il gol è nell’aria: ancora Adamatti strappa palla in ripartenza, va al limite da Pomposelli che allarga a sua volta per Grieco, il cui tiro di prima intenzione batte Sandstrom per il vantaggio italiano. Al dodicesimo, un capolavoro di Adamatti regala il raddoppio: battezzando Sandstrom fuori dai pali, con un pallonetto dalla sua metà campo, la giocatrice del Bitonto sigla un meraviglioso 2-0. Le Azzurre sono in controllo del match e a quattro minuti dall’intervallo, Pomposelli batte nuovamente Sandstrom calando il tris con cui si va al riposo. In avvio di ripresa l’Italia continua a litigare con i legni: al secondo, traversa di Belli e un minuto più tardi Vanelli a colpisce la trasversale mancando il 4-0. All’ottavo della ripresa, Salvatore concede la staffetta fra portieri, facendo entrare Dibiase per Sestari. L’Italia, in controllo, abbassa un po’ il ritmo della gara, facendosi sorprendere al tredicesimo dal 3-1 segnato da Malkki. Così, a quattro dalla fine, la Finlandia inserisce Herranen come portiere di movimento, ma la mossa non porta gli effetti sperati. Le Azzurre tengono bene in difesa, vincendo 3-1.

Salvatore. A fine partita l’analisi della Ct Francesca Salvatore: “Fra ieri e oggi abbiamo visto un’Italia dai due volti – ammette –. Purtroppo, ci dobbiamo rendere conto che per costruire le cose ci vuole tempo e noi cerchiamo di ottimizzare quello che abbiamo a disposizione. Abbiamo giocato la prima partita (0-0 nella giornata di ieri, ndr) con sole 24 ore a disposizione per prepararla. Non mi sconvolge il risultato, che non mi soddisfa, così come non sono sorpresa della prestazione di oggi, con un primo tempo convincente in cui siamo tornate a essere la squadra che conoscevamo. Queste due gare con la Finlandia sono state probanti sul piano fisico. Ci tengo a ringraziare la Federazione e le varie componenti che hanno permesso di organizzare queste due gare a Montesilvano: per tutto l’arco dei tre giorni siamo state coccolate e sommerse di calore, ma non sono sorpresa, perché conosco bene questa terra”.

ITALIA-FINLANDIA 3-1 (3-0 pt)
ITALIA: Sestari, Borges, Belli, Vanelli, Boutimah, Pomposelli, Coppari, Grieco, Adamatti, Dibiase, Lorrai, Bovo, Ferrara, De Siena. Ct Salvatore
FINLANDIA: Sandstrom, Lind, Malkki, Jokisalo, Mantyla, Luotonen, Ylikraka, Juntikka, Rautio, Hannula, Ropanen, Lauremaa, Viren, Herranen. Ct Laitinen
MARCATORI: 6’08’’ pt Grieco (I), 10’43’’ Adamatti (I), 14’06’’ Pomposelli (I), 12’41’’ st Malkki (F)
ARBITRI: Olga De Giorgi (ITA), Letizia Fabiola Macca (ITA), Letizia Puzzonia (ITA), CRONO: Serena De Michele (ITA)


Ufficio Stampa Figc



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->