skin adv

Pirossigeno in Serie A, Active ko ai rigori nella finale playoff

 02/06/2023 Letto 742 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Servono anche i rigori, ma il finale è dolcissimo per il Pirossigeno Cosenza, che supera l’Active Network e centra l’obiettivo più importante della stagione: la promozione in Serie A. Monterosso e Curri si rispondono nei tempi regolamentari, Del Ferraro e Caverzan si annullano all’extra time, fino ai tiri dal dischetto: Del Ferraro para e Petragallo segna. 8-7 ai viterbesi e meritata festa tutta rossoblù.

FISICO E RITMO, soprattutto da parte del Pirossigeno Cosenza che tenta con frequenza l'avanzamento di Del Ferraro come quinto di movimento, ma il primo tempo non si sblocca né con la conclusione da lontano di Curri (che sfiora l’incrocio dando l’illusione del gol), né con il destro al volo di Gallitelli che tocca il palo prima di spegnersi sul fondo. 

TUTTE NELLA RIPRESA le emozioni della finale, con lo sliding doors che si presenta al 7': Romano raccoglie un passaggio errato sul power play, ma manda a lato a lato mentre in porta c’è solo Gallitelli, dall’altra parte non sbaglia Monterosso, che trova il gol del vantaggio con un tocco morbido a tu per tu con Thiago Perez. Caverzan e Pelezinho provano la risposta immediata, ma è il terzo tentativo ad andare a buon fine: Poletto recupera il possesso e appoggia a Curri, il cui sinistro in corsa vale l’1-1 al 13’. Ancora un paio di sortite offensive con Del Ferraro e un diagonale leggermente largo di Scervino, poi Romano scappa via centralmente, ma termina la corsa tra le mani del portiere viterbese, che blocca la sfera in uscita. 

SI VA AI SUPPLEMENTARI ed è ancora Del Ferraro il protagonista, grazie al piattone che si infila all’angolino dopo l’imbucata perfetta di Poti. 2-1 al 3', ma per il Pirossigeno Cosenza c’è ancora da soffrire. Nel secondo extra-time, Messina rimedia il doppio giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica, situazione che Caverzan capitalizza al meglio con un sinistro imprendibile sotto il sette. Contromossa del Pirossigeno Cosenza. Nei 2’ che restano è Gallitelli il quinto uomo ma, quando Poti e lo stesso Gallitelli trovano il varco giusto, c’è Thiago Perez a dire di no.

RIGORI A OLTRANZA. Romano e Pagliuso sbagliano, Del Ferraro chiude anche su Caverzan, mentre Petragallo trasforma il penalty decisivo e fa volare i suoi nel gotha del futsal. La Calabria esulta, benvenuto in Serie A Pirossigeno Cosenza.

 

PIROSSIGENO COSENZA-ACTIVE NETWORK 8-7 d.t.r. (0-0 p.t., 1-1 s.t., 2-1 p.t.s., 2-2 s.t.s.) PHOTOGALLERY

 

SERIE A2 - PLAYOFF PROMOZIONE SERIE A

OTTAVI DI FINALE

QUARTI DI FINALE

SEMIFINALI

FINALE - GARA UNICA - 02/06

PIROSSIGENO COSENZA-ACTIVE NETWORK 8-7 d.t.r.



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->