skin adv

Ricardinho elimina il Città di Eboli dalla Champions: Riga ok nel finale. Settebello Barça

 30/11/2023 Letto 486 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Un gran peccato. Avere in mano una partita praticamente dall’inizio alla fine, quattro volte avanti, non è servito: il Città di Eboli cade 5-4 contro i padroni di casa del Riga nella seconda giornata del girone A dell’Elite Round di Champions League in corso di svolgimento allo Zemgales Olympic Centre di Jelgava, e dice addio alle speranze di partecipare alla Final Four del prossimo maggio. In Lettonia decide la stella più attesa, quella più offuscata per 39’29”, ma i campioni sono fatti così: sua la zampata che decide la sfida coi campioni d’Italia.

PARTENZA LANCIATA - Sfruttando le discese di Dalcin, il Città di Eboli ha una partenza lanciata e vola sul 2-0: prima con una puntata sotto l’incrocio dei pali proprio del portiere rossoblù, poi con un bell’inserimento di Venancio. Che raccoglie un angolo di Marinovic e con un preciso sinistro al volo raddoppia. Il futsal è uno sport strano e nello spazio di 1’05 il risultato torna in parità. Thalles si accentra, finta il tiro di sinistro, calcia col destro e da posizione centrale batte Dalcin, Rimkus fugge a Marinovic, si presenta davanti a Dalcin e lo infila: 2-2. Ma un fallo di mani di Ricardinho permette al Città di Eboli di usufruire di un calcio di rigore: Igor Carioca tira malissimo, Labuts fa di peggio, 3-2 per le Volpi all’intervallo.

FINISCE LA BENZINA - Gara apertissima anche nella ripresa: il Riga pareggia di nuovo con un calcio di rigore di Thalles, ma il Città di Eboli trova la forza per tornare subito avanti per la quarta volta, ancora con Venancio. A metà ripresa, complice un netto calo fisico dei campioni d’Italia arriva il 4-4 di Vargas. Samperi sa che non può accontentarsi del pari dopo il largo successo del Barça, ritenta la carta del portiere di movimento con il quale aveva ripreso i catalani nella gara inaugurale del girone A di Elite Round di Champions. Ma dopo quelle fisiche, vengono meno anche quelle mentali. A 31” Ricardinho sfugge a Igor Carioca e fa esultare lo Zemgales Olympic Centre di Jelgava: suo il 5-4 che permette al Riga di restare a punteggio pieno davanti a quel Barça che incontrerà sabato in un vero e proprio spareggio, anche se gli basterebbe il pari. Inutile la sfida contro i francesi dell’Etoile Lavalloise per il Città di Eboli, che peccato uscire così, sul più bello.

RIGA-CITTÀ DI EBOLI 5-4 (2-3 p.t.)
RIGA: Labuts, Kuzmin, Serginho, Ricardinho, Thalles, Rimkus, Vargas, Sens, Mickevics, Kozlovskis, Rozkovskis, Fogels, Vaporaki. All. Masalis

CITTÀ DI EBOLI: Dal Cin, Venancio, Liberti, Braga, Marinovic, Caponigro, Patias, Igor Carioca, Calderolli, Galliani, Baroni, Restaino, Selucio, Montefalcone. All. Samperi

MARCATORI: 4'50'' p.t. Dal Cin (E), 12'25'' Venancio (E), 13'25'' Thalles (R), 14'31'' Rimkus (R), 17'11'' rig. Igor Carioca (E), 3'56'' s.t. rig. Thalles (R), 5'35'' Venancio (E), 10'16'' Vargas (R), 19'29'' Ricardinho (R)

AMMONITI: Marinovic (E), Ricardinho (R), Venancio (E), Liberti (E), Calderolli (E)

ARBITRI: Vlad Nicolae Ciobanu (ROU), Marc Birkett (ENG), Vedran Babic (CRO) CRONO: Kiazo Leladze (LVA)


VELASCO SI PRENDE IL SETTEBELLO - Una pura formalità la sfida inagurale del Matchday 2 tra Etoile Lavalloise e Barça. Velasco ritrova almeno Pito, e col fuoriclasse verdeoro i gol arrivano con estrema facilità. Tre reti sono proprio di Pito, altrettante di Adolfo, il settebello lo cala Matheus Rodrigues e se lo prende il Mago Velasco.

ETOILE LAVALLOISE-BARÇA 0-7 (0-2 p.t.)
ETOILE LAVALLOISE: Marquet, Guirio, Mouhoudine, El Mesrar, Mohammed
, Brioua, Kaique Souza, A. Bakkali, Napoles, Ferreira, Lutin, Amiard, Cesar. All. Moya

BARÇA: Didac Plana, André Coelho, Dyego, Pito, Catela, Matheus Rodrigues, Harada, Antonio Perez, Adolfo, Erick, Toure, Vendrell, Martì Canteria, Miquel Feixas. All. Velasco

MARCATORI: 5'15'' p.t. Pito (B), 12'54'' Adolfo (B), 0'33'' s.t. Pito (B), 10'10'' Pito (B), 12'42'' Adolfo (B), 13'29'' Adolfo (B), 18'14'' Matheus Rodrigues (B)

AMMONITI: Dyego (B), El Mesrar (L)

ARBITRI: Ademir Avdic (SWE), Vedran Babic (CRO), Marc Birkett (ENG) CRONO: Kiazo Leladze (LVA)

UEFA FUTSAL CHAMPIONS LEAGUE - ELITE ROUND - GRUPPO A
ZEMGALES OLYMPIC CENTRE - JELGAVA

MATCHDAY 1 - 29/11
Barça-Città di Eboli 2-2
Etoile Lavalloise-Riga 4-5

MATCHDAY 2 - 30/11
Etoile Lavalloise-Barça 0-7
Riga-Città di Eboli 5-4

MATCHDAY 3 - 02/12
Città di Eboli-Etoile Lavalloise ore 13, diretta Futsal TV
Riga-Barça ore 16

Classifica: Riga 6 punti, Barça 4 punti, Città di Eboli 1, Etoile Lavalloise 0



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->