skin adv

Bernalda, contro il Mirto per il tris. Benedetto: "Dobbiamo essere più affamati di loro"

 01/12/2023 Letto 110 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BERNALDA FUTSAL





La “retta via” sembra imboccata in casa del Bernalda Futsal dopo le due vittorie consecutive e la ritrovata serenità. Il successo di Maschito non è stato così semplice come conferma il pivot Luciano Benedetto, protagonista assoluto di questo inizio di stagione dei rossoblu: “A Maschito abbiamo incontrato una squadra affamata di punti come noi e avevamo tutto da perdere. Loro volevamo muovere la classifica eliminando lo zero e soprattutto erano molto motivati giocando davanti al loro pubblico. E’ stata una partita dura, maschia e intensa in particolare nel primo tempo nel quale ci siamo ritrovati anche in parità ma siamo riusciti a chiudere in vantaggio la frazione. Nel secondo tempo siamo usciti alla distanza giocando meglio e siamo riusciti a portare a casa questo risultato importantissimo. Non inganni la classifica del Maschito perché sono davvero una squadra molto dura da battere in casa”. 
 
Benedetto è il bomber dei rossoblu malgrado sia solo da un anno e mezzo immerso nel mondo del futsal dopo una carriera spesa nel calcio a 11. Anche sabato scorso Luciano è andato a segno con una doppietta: “Alla mia età mi diverto ancora, mi alleno con intensità ed ho la fortuna di fara parte di un bel gruppo. Posso migliorare tanto inoltre abbiamo tanti ragazzi già pronti a giocare a questi livelli ed io posso imparare molto da loro e dal nostro Mister che è molto preparato”.  
 
Sull’ultimo colpo di mercato del Bernalda Futsal, il pivot lucano non ha dubbi: “Mario Gallitelli è un giocatore di categoria superiore infatti, risultati a parte, si è integrato benissimo nella squadra e poi è un ragazzo che si mette a disposizione del gruppo. La sua esperienza e il suo tasso tecnico sono molto importanti per noi”. 
 
Sabato prossimo al PalaCampagna arriverà il Mirto, sulla gara Benedetto afferma: “Troveremo una squadra che ultimamente si è rinforzata, tra l’altro hanno mosso la classifica conquistando il primo punto in casa contro il Latiano che è una buona squadra. Di sicuro troveremo una squadra euforica per la conquista del primo punto e sicuramente e cercherà di venire a conquistare punti anche da noi ma noi dobbiamo essere più affamati di loro e ce la metteremo tutta per conquistare la vittoria”.


COPIA SNIPPET DI CODICE











-->