skin adv

Il Ciampino parte forte con Pina, ma la L84 lo ribalta: sesto kappaò per Ibañes

 02/12/2023 Letto 205 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO FUTSAL





Nel Friday Night del 1° dicembre, il Ciampino Futsal si impegna. Lotta. Crea. Eppure, al PalaMaggiore, è la L84 a imporsi 3-2 di rimonta. A nulla, dunque, è bastata la doppietta di capitan Gabriel Pina firmata prima del blackout. Già, quel blackout che - causa maltempo - ha interrotto per svariati minuti il match a 1’16” dal break e, di fatto, ha messo la parola fine al magic moment aeroportuale.

PRIMO TEMPO - In effetti, sono proprio gli ospiti a iniziare decisamente meglio la sfida valevole per l’undicesima giornata della Serie A New Energy: il primus inter pares dei rossoblù, rispettivamente su bordata dal limite dell’area, a 2’40”, e nell’1vs1 con Tondi, a 3’04”, manda subito il suo team sul doppio vantaggio. I torinesi reagiscono con Josiko, che, su lancio millimetrico di Coco Wellington, costringe Casassa a un intervento maiuscolo da due passi. L’estremo difensore neroverde non è da meno del suo “collega” nel negare, a 8’43”, il tentativo a botta sicura di Messina su suggerimento di Ferretti. Gli uomini di Paniccia si sciolgono: Vidal, su conclusione sporcata, non centra di poco il bersaglio grosso da fuori area, mentre Rescia, su passaggio d’oro di Josiko, non trova l’impatto vincente nei pressi del secondo palo a 11’59”. La prima frazione procede su ritmi interessanti: Tondi è maiuscolo nel murare Diaz; Raguso, a 16’43, colpisce invece la traversa con un tiro deviato da Pina. A 18’44, succede l’impronosticabile. Salta infatti l’impianto elettrico nella zona dove si erge la Palestra Maggiore di Leini. Alla ripresa è un altro Ciampino. Ma anche tutt’altra L84. La puntata di Raguso, a 10” effettivi dal rientro negli spogliatoi, viene premiata con la carambola palo-Casassa che si tramuta nel gol del -1. All’intervallo, quindi, il tabellone lampeggia sull’1-2.

SECONDO TEMPO - I piemontesi partono forte al restart: Rescia e Josiko non mancano di molto lo specchio 3x2 difeso dal numero 17 ex AeS. Per gli ospiti, a 2’04”, non è fortunato neanche Petrov, che non inquadra il bersaglio su passaggio di Pina. Cuzzolino, a tal punto, decide di salire in cattedra: l’argentino confeziona prima due assist per Raguso e Vidal, i quali, tuttavia, non trovano l’appuntamento con la rete di una manciata di centimetri, per poi insaccare di persona il 2-2, a 9’31”, direttamente su punizione. Il tecnico ispano-brasiliano - che verrà allontanato dal rettangolo di gioco a 12’03” per proteste - reagisce affidando la maglia da portiere al capitano dei rossoblù. Il power play, comunque sia, si apre immediatamente con un brivido per lo stesso main roster di Via Mura dei Francesi: Salla è prodigioso nel fermare sulla linea il rasoterra del sorpasso di Fortini. Smaltito lo spavento, il Ciampino imbastisce le sue trame nel 5vs4. Petrov, a 12’44”, impegna Tondi, che dice di no in spaccata. A 15’11”, però, arriva una doccia gelata per gli aeroportuali: Raguso, una volta ricevuto il pallone da Cuzzolino, è bravo nel freddare da posizione defilata Pina, rimasto sul 40x20 con la casacca amarantoblu. I laziali si riversano in avanti sul finale dell’incontro nel tentativo di riacciuffare quantomeno il punteggio, ma la L84 non concede nulla e incamera, così, l’intera posta in palio.

LA SITUAZIONE - L’undicesimo round, quindi, si è concluso con un nulla di fatto per il Ciampino, rimasto bloccato a quota undici punti nella classifica della regular season. Il prossimo impegno della formazione guidata da Daniel Ibañes è in programma sabato 9 dicembre. La compagine ciampinese, tra le mura amiche del PalaTarquini, riceverà la visita della matricola Sporting Sala Consilina, reduce dalla sconfitta interna per 5-2 incassata contro il Came Treviso. La mission? Riprendere la marcia. Possibilmente, nel migliore dei modi.

L84-CIAMPINO FUTSAL 3-2 (1-2 p.t)
L84: Tondi, Rescia, Cuzzolino, Josiko, Vidal, Fortini, Pasculli, Yamoul, Mateus, Coco, Pazetti, Raguso. All. Paniccia
CIAMPINO FUTSAL: Casassa, Pina, João Salla, Ferretti, Diaz, De Filippis, Messina, Cocco, Palmegiani, Fatiguso, Petrov, Gentili. All. Ibañes
MARCATORI: 02'40'' e 03'04'' p.t. Pina (C), 19'50'' aut. Casassa (L); 9'31'' s.t. Cuzzolino (L), 15'09'' Raguso (L)
AMMONITI: Rescia (L), Coco (L), Raguso (L), João Salla (C), Cuzzolino (L), Tondi (L)
NOTE: a 12’03” s.t. allontanato il tecnico Ibañes per espulsione diretta
ARBITRI: Francesco Sgueglia (Finale Emilia), Pierluigi Minardi (Cosenza) CRONO: Davide De Ninno (Varese)

Ufficio Stampa Ciampino Futsal



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->