skin adv

Ciampino, si chiude il triennio in Serie A. Ma con una sconfitta col Cosenza

 28/04/2024 Letto 329 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO FUTSAL





Nella serata di sabato 27 aprile è ufficialmente calato il sipario sulla regular season della Serie A New Energy edizione 2023-24. Il Ciampino Futsal, nel suo PalaTarquini, ha chiuso il triennio vissuto nella categoria regina con una sconfitta per 6-1 incassata per mano del Pirossigeno Cosenza.

L’ennesimo risultato negativo - il quindicesimo, compreso anche il primo turno di Coppa Italia - è tuttavia passato in secondo piano. Di fronte ai propri splendidi tifosi, una piacevole costante in questi tre anni, gli uomini di Fabrizio Davide hanno ancora una volta dato tutto sé stessi, al di là della disparità di forze in campo, per onorare una stagione per ampi, ampissimi tratti complicata.

Prima del fischio d’inizio, Andrea “Ciccio” De Filippis ha ricevuto da Fabrizio Di Felice, Consigliere della Divisione Calcio a Cinque, ed entrambi i presidenti aeroportuali, Mario Tomaino e Filippo Gugliara, due targhe in onore delle sue 500 presenze nel futsal nazionale. Un traguardo davvero notevole.

Il match, per la cronaca, ha visto gli ospiti andare in rete nella prima frazione con Mario Fabiano Pagliuso, Jeferson Fernando Titon e Poti. Di Gianluca Ferretti, invece, la marcatura aeroportuale del momentaneo 1-1. Nella ripresa, poi, i calabresi hanno incrementato il punteggio grazie al secondo gol di giornata del classe ’91 ex Real Rieti, a Pelezinho e, infine, a Felipinho.

Il main roster rossoblù, che ha chiuso la stagione regolare al quindicesimo posto della classifica, ha dunque scritto l’ultimo capitolo dei suoi tre anni trascorsi nel gotha del calcio a 5 nostrano. Un triennio che ha visto il team di Via Mura dei Francesi - retrocesso in Serie A2 Élite - centrare la qualificazione ai playoff scudetto, la Final Eight di Coppa Italia e, soprattutto, portare con fierezza in giro per il Belpaese il nome della propria Città. Una magnifica città chiamata Ciampino.

CIAMPINO FUTSAL - PIROSSIGENO COSENZA 1-6 (1-3 p.t.)
CIAMPINO FUTSAL: Casassa, Freddy Santos, Ferretti, Palmegiani, Fatiguso, De Filippis, Messina, Fanelli, Peitaço, Sandro, De Stefani, Folco. All. Davide
PIROSSIGENO COSENZA: Del Ferraro, Chilelli, Scalambretti, Carlitos, Titon, Lambre, Adornato, Poti, Bavaresco, Pagliuso, Pelezinho, Felipinho. All. Tuoto
MARCATORI: 4’14” p.t. Pagliuso (P), 9’42” Ferretti (C), 13’47” Titon (P), 18’24” Poti (P); 10’04” s.t. Titon (P), 15’05” Pelezinho (P), 16’43” Felipinho (P)
AMMONITI: Adornato (P)
ARBITRI: Saverio Carone (Bari) Antonio Dan Campanella (Venosa) CRONO: Marco Moro (Latina)


Ufficio Stampa Ciampino Futsal



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->