skin adv

Bernalda al derby col Senise, Mazzei: "Curioso di vedere i ragazzi alla prova del nove"

 07/12/2023 Letto 151 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BERNALDA FUTSAL





Partita mai in discussione siamo stati nettamente superiori agli avversari e in certi momenti ho avuto l’impressione che i nostri calciatori evitassero di affondare il colpo”. Queste le parole di Giuseppe Mazzei, direttore generale del Bernalda Futsal, per commentare a “bocce ferme” la vittoriosa gara di sabato scorso contro il Mirto. 
 
Per noi – continua Mazzei- era fondamentale vincere questa gara che ha concluso un trittico di partite nelle quali l’obiettivo era quello di portare a casa 9 punti visto che avevamo di fronte le ultime tre formazioni della classifica…Obiettivo raggiunto!”
 
Sarà forse un caso ma da quando è tornato in rossoblu Mario Gallitelli, il Bernalda ha ricominciato a macinare punti e vittorie: “L’arrivo di Mario ha deresponsabilizzato qualche nostro giocatore di un peso troppo gravoso da sostenere in merito alla squadra mi riferisco in particolare ai vari Grossi e Laurenzana. Sicuramente Gallitelli ha portato entusiasmo ed esperienza oltre a tante soluzioni tattiche e una buona dote di gol”.
 
Ad ogni buon conto il ritorno di Gallitelli conferma la bontà del progetto bernaldese anche se Mazzei “vola basso” in merito agli obiettivi: “Non sono cambiati e non abbiamo ambizioni di salto di categoria; vogliamo ben figurare con i nostri ragazzi valorizzandoli e soprattutto accettando sia le vittorie che le sconfitte con serenità”.
 
Gravano comunque sulla classifica dei lucani le tre sconfitte consecutive (probabilmente qualcuna evitabile) ma il dirigente rossoblu puntualizza: “Non c’è alcun tipo di rammarico, di sicuro dispiace perdere con una rete incassata all’ultimo secondo ma determinate sconfitte servono a crescere; forse se non fossero arrivate quelle battute d’arresto non sarebbe arrivato Gallitelli. Ci teniamo stretta la classifica attuale e le ultime vittorie che servono per il morale ma non dicono nulla per il futuro perché dobbiamo rimanere concentrati e pensare partita dopo partita”.
 
A tal proposito il calendario propone per sabato prossimo il derby di Senise contro l’attuale capolista del girone: “Abbiamo due partite difficili contro Senise in trasferta e Diaz Bisceglie in casa. Per quanto riguarda il derby di sabato prossimo affronteremo una formazione in uno stato di forma eccezionale e di sicuro con gli elementi con maggiore esperienza del girone. Di sicuro sarà durissima perché affronteremo la capolista quindi complimenti a loro ma io sono curioso di vedere i nostri ragazzi alla prova del nove e sono convinto che i nostri calciatori si alleneranno in maniera maniacale in settimana per potere affrontare al meglio questa gara e conquistare un risultato positivo”.


COPIA SNIPPET DI CODICE











-->