skin adv

Cianciaruso match-winner: il San Martino piega 1-0 il Thuriae

 23/01/2024 Letto 215 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL SAN MARTINO





È bastata una rete, pesantissima e fondamentale, di Cianciaruso a regalare a mister Basile e ai suoi ragazzi la vittoria nello scontro diretto contro il Thuriae. A far esplodere il PalaWojtyla è stata infatti la marcatura messa a segno dal numero 7 della Futsal San Martino dopo un minuto dall'inizio della ripresa, una rete pesante come un macigno che ha deciso il big match valevole per la dodicesima giornata del campionato regionale di calcio a 5, girone B.

LA GARA - La gara si è aperta a ritmi piuttosto blandi, con un primo tempo che è andato avanti con le due squadre che hanno pensato più a non perdere la contesa, più che provare ad attaccare a spron battuto alla ricerca del gol. I padroni di casa hanno vinto nel dato del possesso palla al termine dei primi 30', ma senza trovare la via della rete, andando al riposo sul parziale di 0-0. A inizio ripresa, pronti via, e la partita si stappa: Locorotondo è abile a rubar palla al limite dell'area avversaria ed è altrettanto lesto e preciso a servire Cianciaruso, il quale solo davanti al portiere ha preso la mira e ha battuto l'estremo difensore con un tiro preciso sul primo palo. Dopo la rete il Thuriae si è sbottonato un po’ di più rispetto al primo tempo, con la Futsal San Martino che ha provato a colpire sfruttando i numerosi spazi che si sono venuti a creare. Due legni hanno negato alla compagine del tecnico Basile il raddoppio, il primo da registrare è stato l'incrocio dei pali colpito da capitan Solidoro dopo una sontuosa progressione personale palla al piede; poi è stato Ancona, il quale ha visto il portiere avversario fuori dai pali e dalla sua area di rigore ha fatto partire una parabola alta che è scesa oltre l'estremo difensore sul palo, andando a sbattere però sulla base del palo. A 5' dal termine del match, il Thuriae ha giocato la carta del portiere di movimento, ma la difesa locale, unita a un Filomena in giornata di grazia, hanno retto l'onda d'urto delle sortite offensive degli avversari mantenendo la porta inviolata sino al termine della gara.

LA SITUAZIONE - Un 1-0 di misura, ma che vale tantissimo quello con cui si è conclusa la partita. Risultato che permette alla Futsal San Martino di rimanere capolista e di lanciare un messaggio forte al campionato. Adesso il tecnico Basile e la squadra si godono la vittoria, con la testa già alla prossima e difficile trasferta di Ginosa contro Mec Sport.


Ufficio Stampa Futsal San Martino



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->