skin adv

Ulivi, Lemma indica la via: "Serve maggiore consapevolezza, la forza deve essere il gruppo"

 02/02/2024 Letto 274 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    ULIVI VILLAGE





Prosegue la corsa ai playoff per la squadra allenata da Giacomo Rossi. Nel prossimo incontro di campionato sarà fondamentale battere la District Seven, per non perdere terreno dal Bracelli Club, squadra che attualmente occupa la terza posizione in classifica e che dista solo tre lunghezze. Per farlo, gli Ulivi potranno contare su Alessio Lemma, in grande spolvero nelle ultime uscite.

IL MATCH - “Siamo molto concentrati e vogliamo dare continuità al momento positivo. Nella gara di andata abbiamo pareggiato al termine di una partita equilibrata e combattuta, quindi niente è scontato. Sicuramente ci aspettiamo una squadra preparata sia fisicamente sia tatticamente. Sarà necessario sfruttare ogni errore avversario per portare a casa il risultato”, commenta Lemma.
Sulla posizione in classifica, il pivot aggiunge: “I playoff sembrano alla portata, ma anche i playout sono dietro l'angolo, quindi dobbiamo essere umili e lavorare sui nostri punti deboli per allontanarci dalla zona rossa della classifica e restare agganciati alle prime posizioni”.

LEADERSHIP - Nelle ultime partite, il numero 4 ha indossato la fascia al braccio, guidando la sua squadra: “La prima partita da capitano l’ho sentita molto. Ero emozionato: poter guidare in campo giocatori che ormai considero amici è stato speciale. Cerco sempre di prendermi cura anche dei ragazzi più giovani e sono stato contento dell’opportunità che il mister mi ha dato. Comunque, aspettiamo tutti a braccia aperte il ritorno di Alessio Picucchi e Andrea Paglione, elementi indispensabili per la squadra”.

SI PUÒ DARE DI PIÙ - Il cammino fin qui ha avuto alti e bassi: “Non sono totalmente soddisfatto di come è andata la stagione. Purtroppo, nel girone d’andata abbiamo lasciato molti punti per strada e la colpa è stata di alcuni errori commessi e che potevamo evitare. Ci stiamo lavorando molto in allenamento, cercando anche di raggiungere quella consapevolezza nei nostri mezzi che a volte è mancata. La forza deve essere il gruppo”. Lemma pretende di più anche da se stesso: “Non sono contento di quanto fatto fino ad adesso perché so che posso dare molto di più alla squadra, per questo spero di crescere ancora nelle prossime partite”.


Irene Annarelli



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->