skin adv

CX, niente drammi. Ciaiola: ‚ÄúCon il Lems siamo stati superficiali, ma non fasciamoci la testa‚ÄĚ

 22/02/2024 Letto 549 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    CX ROMA





Non inizia positivamente il girone di ritorno per il CX Roma. I rosanero, infatti, hanno subito la seconda sconfitta consecutiva in campionato, perdendo 4-2 sul campo del Real Lems, fanalino di coda del raggruppamento A. Se il risultato negativo contro l'Atletico Velletri aveva lasciato una buona dose di fiducia, perché arrivato dopo una buona prestazione e contro la seconda forza del raggruppamento, questa volta servirà fatta una riflessione più profonda. La debacle nella tana dei verdeblu ha portato la truppa Immordino ad avere, adesso, una distanza di tredici lunghezze dalla seconda posizione.

AMAREZZA – Per il giocatore del CX, Yuri Ciaiola, il problema principale, nell'incontro giocato contro il Real Lems, è stato l'atteggiamento: “C'è tanta amarezza e delusione per la sconfitta, credo che un po' di superficialità abbia generato delle difficoltà in questa partita. Ci sono stati anche altri fattori che hanno inciso, come diverse assenze per infortuni muscolari e due espulsioni, che hanno cambiato sicuramente l'andamento della gara”. Il gruppo, però, è più compatto che mai: “Immordino crede in ognuno di noi e dà spazio a tutti. Personalmente mi sento molto preso in considerazione, come anche i miei compagni. Questo ci rende molto determinati a combattere gli uni per gli altri, ci sentiamo una famiglia e, quindi, siamo pronti a lottare insieme anche nelle difficoltà”.

NON SI MOLLA – Ora, con un secondo posto molto lontano, ma con un percorso in Coppa Lazio ancora tutto da scrivere, bisognerà capire come gestire gli ultimi tre mesi di stagione: “La cosa certa è che, pur avendo perso le ultime due partite di campionato, stiamo lavorando ancora più forti e convinti di prima. Non abbiamo assolutamente intenzione di fasciarci la testa prima ancora di essercela rotta. Il nostro obiettivo è quello di giocarci ogni partita singolarmente, senza porci limiti. In tutte le undici gare di campionato che restano da affrontare non molleremo neanche un centimetro. Per quanto riguarda la Coppa Lazio, che è iniziata alla grande, lotteremo per vincerla.


Francesco Di Luna



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->