skin adv

Tombesi Ortona e New Taranto come Maccan e Ternana: le Fab Four per la Serie A2 √Člite

 13/04/2024 Letto 265 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Conclusa la terza serie nazionale, con l'ultima giornata di campionato che ha portato con sé tutti i verdetti nei quattro gironi. Tombesi Ortona e New Taranto seguono le orme di Maccan Prata e Unicusano Ternana, quattro aventi diritto alla Serie A2 Élite.

GIRONE A - Con la festa del Maccan Prata che ormai si è conclusa da qualche settimana, ecco le qualificate ai play off. Al secondo posto chiude l'Olympia Rovereto che ha battuto 2-7 Milano, che viene quindi sorpassato all'ultima curva. Quarto il Città di Sestu, nonostante il ko con la Videoton Crema, mentre la MGM 2000 si prende la quinta piazza a discapito della Canottieri Belluno che ha perso 3-1 in casa del Futsal Villorba, che retrocede insieme all'Orange Futsal Asti. Ai play out va l'Aosta, che ha chiuso con un ko contro l'Avis Isola. 

GIRONE B - Anche in questo caso la promozione dell'Unicusano è già acquisita da tempo, quindi andavano decisi soltanto in chiave promozione i piazzamenti play off. Reggio Emilia chiude al secondo posto davanti Bologna che in questo turno ha riposato ed è stato sorpassato proprio dai cugini emiliani, che hanno chiuso 4-4 control la Kappabi, quinta e qualificata. Al quarto posto la Dozzese era già sicura della post season. Retrocede in Serie B l'Atlante Grosseto che ha perso l'ultimo e decisivo scontro con il Real Fabrica, che invece giocherà il play out. 

GIRONE C - E alla fine l'ha spuntata la Tombesi. La squadra di Ortona ha fatto suo il derby contro Celano ed ha conquistato la promozione in A2 Elite. Abruzzesi che esultano, mentre alle sue spalle il duo capitolino formato da Sporting Hornets ed Eur si annulla con un 2-2 che manda entrambe ai play off e premia col secondo posto le "vespe" per gli scontri diretti. Quarta Pescara che ha pareggiato fuori casa con la Cioli Ariccia, anch'essa qualificata come quinta della classe. In zona retrocessione era tutto già deciso o quasi. Il Real Castel Fontana pareggia ad Anzio e non riesce quindi a sorpassare il Real Dem che ha perso 13-0 contro l'Italpol ma ha mantenuto il vantaggio (7 vs 5) per conquistare il play out.

GIRONE D - E' la New Taranto a prendersi la promozione, dopo un duello appassionantissimo con il Futsal Canicattì che, nonostante i 50 punti che li affiancano ai pugliesi, è secondo in classifica e quindi proverà a giocarsi le sue carte ai play off. Terzo il Mascalucia, quarto l'Audace Monopoli. Anche in questo caso c'è un pari merito, con Bitonto, che ha battuto l'Ecosistem Lamezia per 7-3: vittoria decisiva che è valsa il sorpasso. In coda, retrocesse Molfetta e Palermo, sarà Messina a giocarsi il play out. 

Ufficio stampa Divisione C5



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->