skin adv

Ulivi, il bilancio di Rossi: "Peccato per i playoff, ma sono fiero dei ragazzi. Qui serietà e passione"

 18/04/2024 Letto 373 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    ULIVI VILLAGE





Si è chiuso al quarto posto il campionato dei ragazzi allenati da mister Rossi. I playoff sono sfumati per via degli scontri diretti persi contro il Fiumicino, ma la stagione degli Ulivi può comunque considerarsi positiva, specialmente se si allarga il discorso anche al settore giovanile.

SERIE C2 - “C’è tanto rammarico per questo risultato finale: nel girone di andata abbiamo sprecato e lasciato per strada troppi punti e gli infortuni non ci hanno aiutato”. Giacomo Rossi non nasconde la sua delusione. L’appuntamento con la postseason, d’altronde, è svanito davvero per un soffio. Nonostante tutto, il bilancio resta positivo: “Con i nuovi innesti arrivati a gennaio, abbiamo fatto 5 punti in più e centrato l’obiettivo richiesto della società che era quello di migliorare il piazzamento dello scorso anno. In ogni caso, sono fiero dei miei ragazzi: a loro voglio dire grazie per le emozioni vissute. Adesso faremo qualche altro allenamento, ma il pensiero fisso sarà sull’organizzazione della prossima stagione. Ho parlato con il presidente e siamo in piena sintonia”.

UNDER 19 - Rossi è anche il responsabile tecnico dell’Under 19, compagine guidata da mister Paolini che ha centrato la vittoria del campionato: “Vorrei fare i complimenti a tutti i giocatori e all’allenatore per quanto fatto durante questa stagione. Gli sono molto riconoscente per aver centrato il primo posto. I ragazzi sono stati eccezionali e sono in cima ai programmi della società. L’unione e la forza del gruppo hanno fatto la differenza. Sono molto fiducioso anche per il campionato Élite della prossima stagione, in quanto abbiamo tanti elementi forti e in crescita. Mi hanno fatto emozionare dopo tanti anni, superando le mie aspettative”.

PROGETTO ULIVI - Il settore giovanile è centrale nel progetto societario: “Siamo cresciuti più in fretta rispetto al nostro programma. Merito della serietà e passione della proprietà: con Lorenzo e Fabiola si lavora con grande serenità e professionalità. Ecco perché qualche collega si è proposto per prendere il mio posto nel giugno scorso. Vediamo cosa accadrà nei prossimi mesi. L’asticella è alta, ma sono sicuro che ci faremo trovare pronti perché la programmazione è gestita con competenza”.


Irene Annarelli



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->