skin adv

Cenedese, che gioiA: "Felice di aver contribuito a realizzare il sogno del CMB"

 21/05/2024 Letto 205 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    CMB





Un gol da Serie A. La stagione del CMB Futsal Team si è chiusa così come si è aperta: col sigillo di Carol Cenedese, che stavolta vuol dire promozione nella massima categoria. Che fosse questo l’obiettivo ultimo, la squadra del presidente Rocco Auletta non l’ha mai nascosto. Ma esserci riusciti dopo una stagione da imbattute (l’unico ko è arrivato in finale di Coppa Italia col Pero), questo stupisce le stesse protagoniste.

Carol, ti aspettavi un cammino simile?
“Sono estremamente felice ed entusiasta di aver contribuito a realizzare il sogno di così tante persone. Quando ho scelto il CMB, l’ho fatto per conquistare qualcosa prestigioso e aver siglato la rete che ha permesso di tagliare il traguardo è stato davvero magico”.

Prima della gioia, però, tanta sofferenza nei playoff contro un Atletico Chiaravalle mai domo.
“È stata una partita dura, con poche occasioni da gol per entrambe le squadre, una gara estremamente fisica e mentale. Ma penso che siamo riuscite a giocare in gruppo, ognuna ha fatto la propria parte e si è sacrificata per dare una mano alla compagna”.

Dalla Coppa Italia più scudetto col Bitonto l’anno scorso, alla promozione col CMB: il tuo percorso non conosce ostacoli.
“Credo che questa sia stata la stagione più impegnativa per tutta l’aspettativa che ha accompagnato il mio ingresso in squadra: inizialmente ho sentito un po’ di pressione, ma poi – con l’aiuto di tutti – siamo riusciti nella più grande delle imprese. Dedico questo successo a tutti i tifosi della CMB che non ci hanno mai lasciate sola e alla società, perché ha creduto in me. Un augurio per il futuro? Per ora ho soltanto bisogno di riposare - sorride - ma spero di riuscire a fare un altro buon campionato in Serie A”.


Ufficio Stampa Divisione C5
*foto: Marinella Pandolfi

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->