skin adv

Un Real pimpante, Bartoli: “La squadra sta bene, domani mi aspetto una grande gara”

 06/10/2017 Letto 767 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REAL CIAMPINO ACADEMY





Quattro punti nelle prime due giornate. Un avvio di campionato ottimo per il Real Ciampino, favorito anche da una brillante condizione fisica. Gran parte del merito, dunque, spetta a Luciano Bartoli, preparatore atletico arrivato nel corso dell’estate.


FRESCHEZZA – “Abbiamo iniziato a lavorare il 24 agosto, in pratica un mese e mezzo fa, e i risultati si stanno pian piano vedendo - commenta con soddisfazione Bartoli -. Nel corso della preparazione c’è stato qualche infortunio, quindi ho dovuto riequilibrare il piano di lavoro per portare tutti al meglio della condizione. Sabato, dopo la seconda giornata di campionato, i ragazzi mi hanno detto di stare bene: la squadra dal punto di vista fisico sta rispondendo positivamente, ma possiamo ancora crescere”. La stagione è partita nel migliore dei modi, ma guai ad abbassare la guardia: “Il campionato di C1 nasconde sempre molte insidie. Essendo una neopromossa, abbiamo una priorità: la salvezza. Questo è un gruppo giovane su cui si può lavorare molto sotto il profilo psicofisico. Vogliamo che i ragazzi crescano sia mentalmente che atleticamente , per affrontare al meglio ogni situazione di gara”.

JUVENIA – Il Real si prepara a ospitare lo Sporting Juvenia, formazione con cui condivide il terzo posto della classifica a quota 4 punti. La formazione aeroportuale andrà a caccia di conferme, ma soprattutto del primo successo casalingo: “Sarà una gara da affrontare con il piglio giusto, per portare a casa i tre punti. Per vincere, occorre lavorare bene in allenamento e poi riproporre in gara ciò che si è fatto durante la settimana - sottolinea Bartoli -. Sono molto fiducioso: i ragazzi stanno rispondendo bene a quello che mister Scaccia e io chiediamo, quindi domani mi aspetto una grande prestazione”.


Antonio Iozzo
 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità