skin adv

#Under19Futsal: giro di boa in 15 raggruppamenti. La presentazione del turno

 30/11/2019 Letto 246 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Archiviato un novembre denso di emozioni, il campionato Under 19 si affaccia al mese conclusivo del 2019 con una domenica imperdibile, nella quale si torna al completo: in quindici dei diciassette raggruppamenti di categoria, otto dei quali reduci dal secondo turno infrasettimanale della stagione, è tempo dell’ultima giornata d’andata.

CAPOLISTA A CONFRONTO In attesa del recupero con il Città Giardino, la L84 è stata riagganciata in vetta al girone A dall’Orange Futsal: i volpianesi giocano in casa del Carmagnola, la rivale diretta scruta il derby contro il Città di Asti. Il Videoton Crema, nuova capolista del girone B, chiede strada a un Cardano in corsa per i playoff, le inseguitrici San Carlo e Selecao sono ospiti di Lecco e Bergamo. Impegni interni per le duellanti al vertice del girone C: la Fenice riceve il Gifema Diavoli e difende il +3 sul Giorgione, opposto al Futsal Sme. Un Real Arzignano dal cammino finora impeccabile nel girone D cerca il nono acuto di fila con il Bubi Merano: i berici sono a +6 sull’Olympia Rovereto, che attende il Cornedo. Stesso margine per il Villorba rispetto al Miti Vicinalis nel girone E: per i gialloblù c’è l’ostacolo Canottieri Belluno, i biancorossi affrontano il Sedico. Il clou del girone F oppone la coppia di regine: Sangiovannese-Atlante Grosseto vale l’allungo, Poggibonsese e Vis Gubbio, di scena contro Pistoia e Prato, sono alla finestra. Il big match del girone G mette di fronte Cesena e Imolese: i bianconeri stazionano a -2 dal primato dei rossoblù al pari dell’OR Reggio Emilia, che sfida in trasferta il Bagnolo. Incrocio tra battistrada nel girone H: Eta Beta-Italservice Pesaro mette in palio l’esclusiva del trono, entrambe sono tallonate da un Corinaldo ingaggiato al Futsal Askl. AcquaeSapone e Tombesi vogliono conservare imbattibilità e gradino più alto del girone L: i nerazzurri ospitano il Città di Chieti, ortonesi di scena a Celano.

ULTIMA D’ANDATA L’History Roma 3Z, regina a punteggio pieno del girone M, prepara la trasferta con l’Olimpus Roma, Italpol impegnato nel match del PalaGems con lo Sporting Juvenia. La Roma protegge la vetta nel girone N in quel di Ciampino, Cioli Feros attesa dalla United Aprilia. Il Futsal Futbol Cagliari punta la Mediterranea con l’obiettivo di centrare il pokerissimo nel girone P, nel gruppo di inseguitrici spicca Leonardo-San Paolo Cagliari. Il Fuorigrotta può presentarsi con il 100% di successi al giro di boa del girone R, ma deve prima fare i conti con il Sandro Abate: alle spalle dei biancazzurri, il clou è Real San Giuseppe-Sipremix Limatola. Nel trio di capolista del girone S, riposa la Siac Messina: Lamezia-Cataforio è la sfida di cartello, Polisportiva Futura ricevuta dal Bovalino. Occasione Futura Matera nel girone T: la squadra di Maremonti fa visita al Sammichele e può beneficiare del contemporaneo scontro tra le rivali Atletico Cassano e Bernalda. Il Futsal Capurso, leader del girone V, progetta l’undicesima affermazione di fila in casa del Polignano, impegni duri per le rivali: Aquile Molfetta-Futbol Cinco Bisceglie, in programma il 5, catalizza l’attenzione, per il Futsal Bisceglie c’è il derby con la Diaz. Gare esterne all’orizzonte per la capolista del girone Z: il Meta ha 40′ importanti contro quel Mascalucia che insegue entrambe a -5, il Regalbuto è atteso dall’Arcobaleno Ispica.

 

Ufficio Stampa Divisione





Pubblicità