skin adv

#SerieA2Femminile, cadono Granzette e Fondi. Volano Coppa d'Oro e Fasano

 08/12/2019 Letto 341 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Giornata difficilissima per le capolista. Si fermano Granzette e Vis Fondi, rallenta il Città di Capena (che comunque allunga), solo la lanciata Dona Five Fasano, attesa dal match più complicato sulla carta, si comporta da 10 in condotta.

GIRONE A completamente riaperto. Dopo nove successi di fila, il Granzette viene sorpreso in casa da un grande Audace Verona (decisiva Coppola con una doppietta) e vede il suo vantaggio ridursi a tre lunghezze, perché il Città di Thiene piega un coriaceo Trilacum. La Noalese batte e aggancia un Duomo Chieri in calo, idem per il Padova, sempre di misura sul Mediterranea. Tre punti preziosissimi per la Union Fenice con lo Jasna, pari e patta fra San Biagio e Firenze.

GIRONE B Incredibile: dopo 8 successi di fila il Città di Capena viene fermato sull'1-1 sul campo della Sabina Lazio, eppure allunga in classifica. Il Francavilla, infatti, cade 3-1 in casa con la rigenerata Virtus Romagna che l'aggancia in classifica, scivolando a quattro lunghezze dalle Leprotte. Altra sorpresa, il kappaò interno del FiberPasta Chiaravalle con il Dorica Torrette. Derby umbro al Perugia, Civitanova e Decima riescono a sfruttare il fattore casalingo.

GIRONE C Due giornate fa c'erano tre capolista. Adesso, una sola. E' la Coppa d'Oro, che va in svantaggio e soffre un tempo (1-1) col Frosinone, prima di uscire fuori alla distanza: doppietta di Catrambone, Grassi, Verrelli, Signorello e Bennardo, et voilà il 6-2 è servito. Illusorio l'1-0 di Brenda Moroni, la Vis Fondi viene rovesciata dalla Woman Napoli (a segno con Fiengo e Dias) e ora agganciata dal quella Virtus Ciampino corsara sul campo del Best Sport. Il Castellammare regola l'FB5 Team, in coda successone di vitale importanza per il Real Praeneste nello scontro diretto col PMB. Prima vittoria in A2 per l'Olympia Zafferana: 2-0 alla BRC.

GIRONE D Chi si aspettava uno scontro al vertice equilibrato, ha ammirato un Dona Five Fasano dalle settebellezze. Straordinaria prova di forza della capolista, che annichilisce un Lamezia reduce da otto vittorie di fila, ottenendo il decimo successo in altrettanti incontri. In scia della capolista a punteggio pieno c'è sempre il Molfetta, in doppia cifra contro il Città di Taranto, con Fontela sugli scudi. Negli altri incontri, il Venus Lauria batte la Woman Futsal e scavalca quel Futsal Irpinia fermata sul pari dal Rionero. Andamento lento anche per il Futsal Nuceria: 1-1 con il fanalino di coda Progetto Sarno. Tre puntoni, infine, per la Salernitana a Taranto.

Ufficio stampa Divisione





Pubblicità