skin adv

Il Futsal Fuorigrotta cambia strategia: "Di comune accordo con Oliva"

 12/12/2019 Letto 933 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FF NAPOLI





Il Fuorigrotta ha deciso di cambiare strada in questa sessione di mercato cedendo il diritto alle prestazioni sportive dei due acquisti estivi Kakà e Jefferson, destinati rispettivamente alla Sandro Abate e al Pesaro. Ieri è stato ufficializzato l’ingaggio dell’ala/pivot Jorginho, proveniente dall’Aniene in serie A dove, in questa prima parte di stagione, ha realizzato 8 reti. In Campania ha già giocato con la Feldi Eboli, poi la Lazio, una promozione ed un titolo di capocannoniere (33 reti con il Lido di Ostia) ed un feeling eccezionale con il gol. 
 
INVERSIONE DI ROTTA La società del presidente Perugino ha deciso di puntare su di lui con il diesse Nicola Ferri che spiega le motivazioni dell’inversione di rotta: “Avevamo puntato su due giocatori eccellenti, di categoria superiore e le richieste per loro non mancavano. Di comune accordo con il tecnico Oliva abbiamo deciso nelle ultime settimane di scegliere così un’altra strada che ci ha portati dritti verso Jorginho, giocatore dalle immense qualità che siamo convinti possa darci tantissimo in questa seconda parte di campionato”. E il talento brasiliano, classe ’89, nella sua prima intervista ufficiale non vede l’ora di scendere in campo: “C’è stata la possibilità di sposare un nuovo progetto e mi sono messo a disposizione con fiducia e voglia di conquistare un’altra promozione, scendendo di categoria. Mi sono tolto tante soddisfazioni ma ora voglio pensare solo al Fuorigrotta e vincere con questa maglia”. 
 
 
Ufficio stampa Futsal Fuorigrotta



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità