skin adv

L'Eagles si aggiudica il derby. Cherubini: "Ho un gruppo meraviglioso"

 17/12/2019 Letto 299 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    EAGLES APRILIA





Il derby è dell’Eagles. Così la Prima Service blinda il suo 3° posto in classifica. 0-2 il finale. In gol i soliti noti, i gemelli del gol, quei Pettinari e Bergamini che tanto bene stanno facendo. Gara davvero importante quella delle aquile, con una difesa attenta ed un Coldagelli che è stato davvero formidabile tra i pali e Sacchetti che ha registrato l’ennesima ottima prestazione. Bravissima la banda Cherubini che ha saputo subire, pazientare, ripartire e punire, in maniera cinica, con i due protagonisti di giornata.

L’ANALISI - Partita però, lasciateci dire, bella, intensa, corretta. Da un derby troppo spesso ci si aspettano brutti episodi, invece qui c’è stato rispetto, correttezza, e voglia di vincere. Sia chiaro, non è mancato l’agonismo e la voglia di vincere una partita, ma questo è sport. Buenaonda (società tra l’altro amica) è compagine davvero forte, abile nel palleggio, a tratti poco fortunata: una squadra tutt’altro che in crisi. La Prima Service però è stata più determinata, è un team che ora ha fame di vincere, o almeno di mettere il 100% in ogni singola gara. Il gruppo che si sta creando è uno dei segreti, ma di buono c’è anche mister Cherubini, che sta plasmando una formazione che si sta togliendo numerose soddisfazioni.

CHERUBINI - Il terzo posto non è un caso, ma è proprio il mister a parlare di classifica e non solo: “Sono entusiasta della vittoria, oggi i ragazzi hanno interpretato la gara come era giusto fare. Stiamo crescendo ed il percorso è lungo. Godiamoci il terzo posto ma il campionato è lunghissimo e tutto può ancora essere messo in discussione, compresa la nostra posizione in classifica. Festeggiamo ma da lunedì si lavorerà sodo. Ho un gruppo meraviglioso. Quelli che oggi hanno giocato sono stati interpreti di livello, ma ricordiamoci che in questo match non ho impiegato alcuni giovani molto interessanti su cui società ed io stesso crediamo in maniera importante. Abbiamo cercato con la società stessa di rinforzare la rosa, ma volevamo solamente innesti di livello, non di quantità. Continuiamo a monitorare le opportunità ma rimaniamo altamente concentrati sui nostri obiettivi: tra l’altro stiamo recuperando 2-3 giocatori che potranno dire assolutamente la loro nelle prossime partite. Gemelli del gol? Questi sono titoli che non commento. Posso solo dire di essere davvero contento per la squadra, e felice per il loro momento di forma”.


Ufficio Stampa Eagles Aprilia





Pubblicità