skin adv

#futsalmercato, Castel Fontana: "Presi Guancioli e Fiacchi. Avanti con l'U21"

 02/07/2020 Letto 572 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Cappellacci
Società:    REAL CASTEL FONTANA





Anche per il Real Castel Fontana è finalmente scoccata l’ora del futsalmercato. È il direttore generale Gabriele Pistella a fare il punto della situazione in casa rossonera: “Abbiamo preferito prenderci una pausa, prima di procedere con gli annunci e le operazioni, per rispetto del nostro indimenticabile Ivano Checchi - premette il dirigente -. Quanto accaduto ci ha profondamente scosso, perché il mister ha scritto pagine indelebili della nostra storia. Resterà per sempre nel nostro cuore e rimarremo vicini alla sua famiglia, ora più che mai”.

FUTSALMERCATO - Per i primi due innesti il Castel Fontana ha attinto al territorio di Marino, luogo solitamente florido di talenti. “Ho il piacere di dare il benvenuto in squadra a Bruno Guancioli e Matteo Fiacchi - afferma soddisfatto Pistella -. Si tratta di ragazzi incontrati già da avversari in varie partite e che risiedono nelle vicinanze, fattore che ha facilitato le trattative”, sostiene il direttore, presentando così i neoacquisti. “Bruno ha ventisei anni ed è un’autentica forza della natura - sottolinea -. Si tratta di un pivot vecchio stampo, forte nella difesa della sfera e nelle conclusioni. Ha fatto molto bene a Ciampino e ad Albano, guadagnandosi la stima del nostro tecnico Simone Capraro. Matteo, invece, ha una lunga esperienza nel calcio a 5 - prosegue -. È una persona seria e umile, a cui piace tanto lavorare. È reduce dall'ultima stagione all'Albano in Serie C1 ed è fortemente motivato a fare ancora meglio con noi del Real”.

LE CONFERME - Dopo aver annunciato i primi volti nuovi, il direttore Pistella si sofferma su rinnovi. “I due portieri Bardoscia e Pasqualucci, Montagnolo, Cavallo, Bernoni e Conti, faranno ancora parte del nostro progetto - svela -. Siamo davvero orgogliosi di proseguire con questi nostri senior”. Dei giocatori che sposano alla perfezione la nuova filosofia del Castel Fontana. “Quest’anno abbiamo deciso che non investiremo su atleti stranieri - spiega il diggì -. Ci tengo a ringraziare gli spagnoli per quello che hanno dato per questa maglia, ma preferiamo andare avanti su questa strada”. Ultima, ma non ultima la storica selezione Under 21. “Il gruppo guidato dal mister Tiziano Peroni rimarrà con noi anche nella prossima stagione - chiosa Pistella -. Sono tutti ragazzi talentuosi del 2000, che, se non fosse arrivata la pandemia, avrebbero potuto benissimo portarsi a casa la vittoria del campionato. Con Adriano Checchi, il figlio di Ivano, in prima linea, proveremo a riallacciare il discorso dal punto esatto dove si è interrotto”.


Alessandro Cappellacci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità