skin adv

#futsalmercato, Mantova in mano a uno straniero. Ma con un'anima italiana

 10/07/2020 Letto 371 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    MANTOVA





A meno di clamorosi colpi di scena, dopo i playoff croati in termini temporali, avrà un tecnico straniero alla guida del post Milella, nel frattempo il Mantova sta attingendo dalla categorie inferiori, alla ricerca di italiani, nelle marche per ora. E' il caso di Marco Belloni, capitano cadetto del Cus Ancona. E' il caso di andrea Ganzetti prelevato dal Manfredonia di A2, attraverso una nota ufficiale.

LA NOTA Arriva il secondo acquisto in casa biancorossa, con il Mantova che pesca ancora in terra marchigiana, fucina di talenti del futsal nostrano. In Riva al Mincio stavolta sbarca un bomber di razza come Andrea Ganzetti nell'ultima stagione a Manfredonia. Pivot possente dalle grandi doti fisiche, con una assoluta visione della porta, ha sempre portato in dote grappoli di gol alle squadre dove ha giocato, tanto che era entrato anche nel giro della nazionale italiana. 🇮🇹 I tifosi virgiliani se lo ricordano molto bene per i due goal segnati contro due stagioni or sono, durante la corsa alla serie A quando militava nel Città di Sestu. " Un occasione imperdibile per me poter indossare una maglia così importante, alla chiamata del Mantova non ho avuto nemmeno un dubbio e cercherò come sempre di dare il massimo, stavolta ancora di più del solito per me stesso, per la squadra ma sopratutto per i miei nuovi tifosi, a cui sono pronto a dedicare i miei gol".

LA SITUAZIONE di futsalmercato dei virgiliani vede in atto l'apertura di un nuovo ciclo. Già, bisogna rimpiazzare Ricordi (Meta Catania), Dimas (Olimpus Roma), Cabeça (Cybertel Aniene), Leleco (Hellas Verona), Di Guida (Atletico Nervesa), Bocao (Betis), Poletto (Lido) e quel Parrel che sembra destinato a restare in A con il Petrarca Padova.

Redazione C5Live




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità