skin adv

Italpol pronto a ripartire senza Ippoliti: “Dura dover saltare la prima dopo mesi”

 16/10/2020 Letto 302 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Alessandro Pau
Società:    ITALPOL





L’Italpol domani farà il proprio esordio in campionato dopo un lunghissimo stop. Al PalaGems i ragazzi di mister Ranieri affronteranno la Roma. Subito un’assenza pesante per il club dell’Istituto di vigilanza: Luca Ippoliti, infatti, sarà in tribuna per scontare una giornata di squalifica.

ESORDIO RINVIATO - L’Italpol è pronto a giocare i primi 40 minuti effettivi della propria stagione: domani pomeriggio, al PalaGems, arriverà la Roma Calcio a 5. Chi non prenderà parte a questo primo appuntamento sarà Luca Ippoliti, out per via di una giornata di squalifica residua dalla scorsa stagione. “Sicuramente saltare subito la prima dopo tanti mesi di inattività è dura - ammette Ippoliti -. L’importante è dare subito la prova di essere una squadra e conquistare la vittoria”. Anche se il suo nome non comparirà nella distinta, Ippoliti ha grande fiducia per la sfida contro i giallorossi: “Sono sicuro che i miei compagni non deluderanno le aspettative. La squadra - spiega -, è composta da elementi importanti e con molta esperienza, e so che affronteranno questo match da grandi giocatori quali sono”.

OBIETTIVI - Confermare, se non migliorare, il piazzamento della scorsa stagione, per garantirsi un posto nei playoff. Questo è quello che tutto l’ambiente Italpol spera, ma anche quello che, stando alle possibili griglie di partenza del Girone B di A2, tutti si aspettano. Vivendo l’Italpol dall’interno Luca Ippoliti dice la sua: “La società ha fatto acquisti importanti e ha subito fatto intendere che tipo di campionato vuole condurre, cioè da protagonisti - dichiara il biancoblu -. Arriveremo dove meritiamo, quindi molto in alto. Tornare in Serie A alla mia età - conclude -, sarebbe un sogno”.


Alessandro Pau
 





Pubblicità