skin adv

Regalbuto, Capuano: “Non sarebbe male ripetere i 32 gol dello scorso anno”

 29/10/2020 Letto 235 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REGALBUTO





Regalbuto a caccia del bis. Dopo il successo contro il Cataforio, la formazione di Paniccia è pronta ad affrontare la prima trasferta della stagione: ad attendere Campagna e soci la sfida sul campo della Siac Messina.

“Ci aspetta una gara difficile”, mette in guardia Gabriele Capuano, che non vuole cali di concentrazione. I siciliani sono reduci da due sconfitte consecutive e hanno già incassato 13 gol, ma prendere sottogamba la sfida sarebbe un errore enorme: “Stiamo attenti e non sottovalutiamo l’avversario”, il messaggio del numero 17, che poi torna sul successo conquistato all’esordio. “Tre punti meritatissimi, siamo molto contenti di non aver subito reti. Avremmo dovuto chiudere prima il match, ma va bene lo stesso”.

Inizio incoraggiante, ma la strada è ancora lunga: “Non siamo, ovviamente al 100% - ammette il classe ’96 -. La cosa buona è che abbiamo una rosa abbastanza ampia e questo ci permette di affrontare tutti e quaranta i minuti con lo stesso ritmo. Poi con il tempo si migliora tutto, sia la fase difensiva che quella offensiva”. Ciò che conta è l’atteggiamento: “Darò sempre il 100% per questa maglia. Voglio migliorare e apprendere il massimo dal mister - conclude il laterale -. Obiettivi personali? Ripetere i 32 gol dello scorso anno non sarebbe male…”. Già, se lo augura anche il Regalbuto. Per vivere una grande stagione, c’è bisogno del miglior Capuano.


Antonio Iozzo





Pubblicità